Condividi

Condividi sui Social!

Milano: Trofeo DUNLOP - Cat. I


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: segreteria.csain@squash.it - Tel. 347.7714597

Report

Giampietro Morandi vince il Trofeo Dunlop di I Categoria - È tornato … il "solito" Morandi!

Allo Sporting Milano3 di Basiglio va in scena un Torneo di I Categoria e come in passato la sua nomea lo precedeva in ogni esibizione destando terrore negli altri giocatori, ecco iscritto colui che affibbiava ai propri avversari il nomignolo di “eterno secondo” ovvero Giampietro Morandi. Giocatore odiato a dismisura per il suo strano  Squash ma sempre ultra redditizio era l’incubo di ogni Tabellone. Già dalle sue prime apparizioni nella Categoria esordienti denominata Light, aveva mostrato di che pasta fosse fatto; coriaceo combattente, fondista indiscusso,  ombra perenne su ogni pallina avversaria, annichiliva e vinceva per sfinimento ogni avversario che incontrava sul proprio cammino. Di Torneo in Torneo, di vittoria in vittoria scalava velocemente e continuamente le varie Classifiche sempre con lo stesso metodo di gioco. Arrivato nel gota della Prima Categoria improvvisamente dopo alcune apparizioni scompariva per tempi quasi eterni. Che fine  avrà fatto Morandi si chiedevano in molti, anche se quasi tutti si fregavano le mani dalla gioia, senza  ammettendolo pubblicamente. Voci di corridoio … scudate di Squash riferivano di un infortunio anche se i tempi di recupero sembravano veramente dilatati a dismisura; altre indiscrezioni invece lo vedevano soavemente beato tra le braccia della sua musa ispiratrice, giunta a rallegrare ad eterno ricordo i suoi successi. Tra una coppa e l’altra di dolce nettare l’oblio che ne scaturiva non oscurava la sua fama ne scalfiva il suo statuario fisico . Quale fosse la verità resta ancora un mistero, ma oggi il “solito” Morandi è tornato come un tempo come se il tempo stesso si fosse fermato e mai passato, con conseguente rinnovo d’ angoscia di chi lo deve affrontare  a fronte di un gran dilemma … < sarà ancora lo spauracchio d’una volta ? > … ai posteri l’ardua sentenza !

 Ora analizziamo nelle fasi salienti l’andamento del Torneo che vede il Tabellone falcidiato da infortuni e rinunce dell’ultimo momento e vede ai nastri di partenza come leader Fabio Magliano, capofila dall’alto dei suoi 1.843 punti Classifica; seguono in ordine Simone Panara, Luca Di Bernardo, Giampietro Morandi, Pietro Belotti, Giotto Alliata, Ricardo Ottaviani e a chiudere un altro felice ritorno quello di Duccio Gainotti, il “Riace” comasco.

Quarti : Partite subito intense e difatti nessun incontro termina nei canonici tre game a zero; Alliata subito contro lo “scoglio” Morandi al quale strappa il primo game per 11-9 ma poi cede al suo gioco asfissiante i rimanenti tre e quindi la vittoria per 3-1. Altro rientro quello di “Riccardino” … (una volta) ... Ottaviani che se la vede col varesino Panara; incontro intenso che alla fine viene vinto dal ticinese per 3-1. Ora i due incontri più spettacolari dove nel primo si affrontano il favorito Magliano e Gainotti; quest’ultimo giocatore molto tecnico strappa un promettentissimo 11-5 nel primo game che rende l’incontro più vibrante. Nel secondo gioco Magliano pareggia imponendosi per 11-9 e poi per 11-6 effettua il sorpasso. Gainotti non ci sta e recuperando energie disponibili sfodera ancora una volta un gioco molto tecnico che gli permette di portarsi sul 2-2. Nel quinto e decisivo parziale gran battaglia con punteggio sempre in bilico che alla fine vede vincitore Magliano. Altro incontro altamente combattuto quello disputato tra Di Bernardo e il bresciano Belotti che si protrae per cinque game con fasi alterne dove alla fine è il biellese ad avere la meglio.

Semifinali : Nella prima semifinale s’incontrano Ottaviani e Di Bernardo e vede il primo game terminare con l’incredibile punteggio di 13-11 a favore del ticinese; nel secondo gioco ancora affermazione dello svizzero che nel terzo vincendo per 12-10 giunge dopo anni di anonimato in una finale che conta. Nella seconda semifinale Magliano e Morandi disputano un altro mitico incontro, tra scambi lunghissimi, recuperi al limite dell’eccezionale e tutto quello che si può fare in un campo da Squash lo si vede e di logica conseguenza si giunge sino al quinto parziale che viene vinto da Morandi.

Finale : incredibile come in questa finale giungano due giocatori rientranti alle gare ovvero Riccardo Ottaviani e Giampietro Morandi. Partenza a razzo di quest’ultimo che anche approfittando di un infortunio del proprio avversario si porta sul 2-0 con un gioco vinto pesantemente per 11-0 ! Nel terzo game però lo svizzero recupera energie sopite e nonostante fosse sotto per 4-8 riesce miracolosamente a recuperare e a realizzare ben 7 punti consecutivi che gli permettono di dimezzare lo svantaggio. Nel quarto parziale Ottaviani si porta prepotentemente in vantaggio sino sul 7-4 sperando in un clamoroso pareggio ma a questo punto, un po’ patendo la menomazione causata dall’ infortunio, un po’ per il ritmo imposto dall’avversario si blocca improvvisamente e di conseguenza questa volta come precedente menzionato con le stesse modalità è il bresciano che assesta ben 7 punti consecutivi che gli permettono di vincere questo Torneo. Giampietro Morandi, per tutti il “solito Morandi” conquista meritatamente la vittoria ricordando a tutti che la leggenda che lo accompagna continua a vivere, anzi … < son tornato mormora < … e d’ora in poi la mia presenza sarà il vostro più cupo incubo !

Finale 3 : causa infortunio di Fabio Magliano questa finale per salire sul terzo gradino del podio non viene disputata e viene vinta d’ufficio da Luca Di Bernardo.

Finale 5° : questa finalina di consolazione viene disputata tra Giotto Alliata e Simone Panara; incontro molto equilibrato e combattuto che si protrae per ben cinque game, dopo  che nel terzo sul 2-0 Panara ha due match ball a disposizione che non riesce a concretizzare facendo rientrare in partita Alliata che alla fine riesce nel pieno recupero imponendosi per 3-2.

Un ringraziamento agli sponsor e in particolare alla Dunlop, fornitrice ufficiale delle palline da gioco, alla stupenda struttura ospitante dello Sporting Milano3 di Basiglio, ai giocatori partecipanti, ai collaboratori  e come al solito  arrivederci ai prossimi appuntamenti di A.S.S.I. Squash non senza ricordarvi … “Grande Squash a tutti” !!!

Maurizio Valerani

Risultati per piazzamento

1. Morandi Giampietro (Club: Squash e non solo BAG)
2. Ottaviani Riccardo (Club: A.S.S.I. Squash Team)
3. Di Bernardo Luca (Club: Biella Squash)
4. Magliano Fabio (Club: Nuovo Squash Cengio)
5. Alliata Giotto (Club: Varese Squash)
6. Panara Simone (Club: Varese Squash)
7. Gainotti Duccio (Club: Albavilla Sport Center)
8. Belotti Pietro (Club: Squash e non solo BAG)
9. Pelucelli Luca (Club: A.S.S.I. Squash Team)
10. Dell'Acqua Alberto (Club: Progetto Sport Milano)
11. Guarneri Filippo (Club: Lions Brescia Squash)
12. Lessona Javier (Club: JoyFit Cadorago)


Commenti degli utenti

Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!

Nessun commento attualmente presente
FBEsegui il login tramite Facebook!
Nickname
Per inserire un commento devi effettuare il Login
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento