Condividi

Condividi sui Social!

Inizia a giocare in 3 semplici passi!Ti piace lo Squash? Inizia a giocare!

Sei nuovo dello Squash? Non lo conosci ancora e vorresti imparare?
Lo hai visto in televisione o letto qualche articolo e vorresti cominciare a giocare?
Ecco come puoi iniziare a giocare a Squash in 3 semplici Step!

  1. Leggi le Regole di come si gioca a Squash e guarda qualche filmato
  2. Registrati a Squash.it e Cerca un Club e un compagno di gioco vicino a te
  3. Compra l'attrezzatura per giocare su Squash.it Store, il negozio n.1 in Italia


Lo Squash è trendy e fa molto bene alla salute!

Negli anni novanta fare squash era una vera e propria tendenza. Questo sport, durante la stagione invernale 2012-2013, è tornato di gran moda, non solo perché è oggettivamente salutare, ma anche molto divertente e ideale per tonificare contemporaneamente sia le braccia che le gambe. È molto simile al tennis, ma la fatica è doppia perché la pallina rimbalza pochissimo.

Si gioca in un ambiente chiuso: i match avvengono in una stanza con lato lungo di circa 10 metri circondato da pareti in muratura. Nella maggior parte dei casi si è in due e l’obiettivo è far rimbalzare con vigore questa speciale pallina sulla parete di fronte al campo (rivestito in parquet per scivolare meglio).

Può sembrare poca cosa semplice e anche un po’ banale, ma in realtà le energie richieste per una partita sono davvero notevoli.

Per questo motivo è considerato una manna per lo stress, proprio come attività come la corsa o lo spinning, che aiutano a scaricare sia la mente sia le tensioni muscolari.

Lo squash richiede una preparazione atletica non indifferente, perché per affrontare le partire, che durano mediamente 40 minuti, è necessario essere allenati sia a livello aerobico sia anaerobico.
E poi ci vuole intelligenza. Gran parte dello squash, proprio come per il tennis, è basato sulla tattica di gioco, per ingannare l’avversario, con la velocità e i colpi ad effetto, ma anche per prevedere le mosse dell’altro giocatore.

Non è quindi facile e ci vuole coordinazione per correre, seguire la pallina, studiare una tattica e al tempo stesso calibrare le energie per arrivare al termine della gara con lucidità. Quante calorie si bruciano? Ovviamente dipende dal livello di gioco. Una persona ben allenata può arrivare anche a 800 calorie a partita. Il corpo intero ne beneficia perché lo squash tiene allenato il cuore e scolpisce gambe, glutei, addominali, pettorali e braccia, proprio come il tennis.

Questo sport ha però alcune controindicazioni: non è adatto, infatti, alle persone con problemi articolari, perché espone a rischio sia le ginocchia che le spalle ed i gomiti. Inoltre, i giocatori possono incorrere in eventuali traumi visivi. Sono rari, ma non si possono escludere. Infine, è necessario associare allo squash un allenamento intensivo della parte sinistra (o destra se si è mancini) o si tenderà ad avere uno sviluppo muscolare asimmetrico.