Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

Assago, MI: Trofeo DF & DVF - Cat. LIGHT


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: roberto.morini@squash.it - Tel. 347.7807251

Report femminile

LIGHT Femminile - Lea Titone: professione ASFALTO

Lea Titone asfalta tutto, non lascia neppure un granello di games alle avversarie e si porta a casa anche questa tappa. Ma iniziamo con ordine: una nuova scossa invade la stagione Assi-Csain 2017/2018 con nove belle donzelle pronte e cariche al nuovo appuntamento tutto al femminile. Le ragazze avrebbero dovuto essere 10 ma la Marzia Morbelli di Ivrea in forza al Biella Squash venerdì sera si è infortunata (storta alla caviglia). Le auguriamo una pronta guarigione

Nove, numero direi perfetto per procedere a tre gironi da tre, tutte contro tutte!

Girone A: la milanese Lea Titone, Simona Diliddo di Biella e Gherardo Stefania di Biella

Girone B: la Milanese Silvia Migliavacca, Lina Marotta di Vado e Irene Corso di Biella

Girone C: Federica Quaglia di Vado, Paola Montarsino di Biella e la Milanese Bernardi Chiara

L’organizzazione è affidata nuovamente alla coppia Morini/Gianfredi, che sembrano essere più interessati a portare avanti l’organizzazione del Femminile piuttosto che partecipare attivamente al tabellone dei TOP.

I gironi verso le 12.00 iniziano su tre campi, una figata vedere tutte le ragazze attive e che SI ARBITRANO da sole senza la necessità di chiamarle a farlo!

Si giocano due set agli 11 e verranno sommati i punti dei set che ciascuna ragazza è tenuta a sostenere; la prima classificata di ogni girone dovrà poi disputare un nuovo girone da 3 per determinare le posizioni 1,2,3 mentre le altre 6 ragazze entreranno in un tabellone ad eliminazione diretta per decretare la 4 classificata. Che si diano inizio alle danze:

Nel primo girone è la Lea Titone che si mette in evidenza vincendo tutti gli incontri e totalizzando 44 punti, seconda la Gherardo Stefania con 39 che soffre di un dolore al polso (fasciato per l’occasione), terza la Simona Diliddo con 23 punti. Da notare la partita Titone/Diliddo che finisce 11.9/11.8 con scambi belli e combattuti ma che vede alla fine prevalere la Titone che dimostra una aggressività “bonaria” in campo superiore alla Gherardo. Bello anche l’incontro Gherardo/Diliddo che con un 11.7/11.6 vede prevalere la Gherardo.

La Titone tutta galvanizzata dal successo (4 game vinti su 4) va a curiosare negli altri due campi rinunciando alla sosta bar.

Il secondo girone è un po’ più equilibrato, la biellese Irene Corso totalizza 40 punti, la Marotta 38 e la Migliavacca 24.

La Migliavacca parte a bomba con la Marotta e si aggiudica il primo games 11.9, nel secondo game la Marotta rialza la testa e vince 11.1 stravolgendo il risultato e punteggio finale.

La Migliavacca fa l’esatto contrario con la corso, perde 11.1 il primo game e vince 11.10 il secondo (lo squash è veramente uno sport strano ma spettacolare, nel giro di qualche minuto gli equilibri saltano!)

Corso/Marotta è una sfida all’ultimo punto. Le due sia accaniscono su tutte le palle dimostrando di non voler cedere e cercando di portare a casa il risultato! La Marotta vince il primo game 11.8 ma perde il secondo 11.7 solo la differenza punti decreterà la Corso vincitrice del girone B ….. occhio alla Marotta che sta dimostrando sempre meno timore per le partite di torneo!

Nel terzo girone la Quaglia parte secca battendo 11.9 / 11.5 la Bernardi, la partita è bella ed gli scambi sono particolarmente intensi ma la Quaglia nel secondo set trova alcune soluzioni positive che le permettono di conquistare i primi 22 punti. La Quaglia fa poi altri 22 punti con la Montarsino che soffre ancora il match e poi perde ancora con la Bernardi. La strada è lunga ma la Paola è dura e sono sicuro che non mollerà mai, perde sempre con il sorriso e questo è sempre super positivo.

Totale punti, Quaglia 44, bernardi36, Montarsino 5

Partono ora le due fasi conclusive: girone da 3 composto da Titone, Quaglia, Corso per determinare le prime tre e tabellone di recupero per le altre per determinare la numero 4

TABELLONE RECUPERO è 4 posizione

Bernardi supera agevolmente la Montarsino comunque fiera del suo torneo, la Migliavacca super la Diliddo dando vita a una bella partita. La Gherardo affronta poi la Bernardi ma deve soccombere sia alla prestanza fisica della sua avversaria, sia al dolore al polso che mano a mano aumenta. La Migliavacca invece affronta la Marotta e danno vita ad una bellissima partita molto combattuta fino all’ultimo punto conquistato dalla Marotta (8.11 / 11.8 / 11.10) è 10 pari all’ultimo game: TANTA ROBA

Finale per il 4 posto: Marotta/Bernardi è altra bellissima partita (che figata ste donne!!!!!!). La Bernardi vince 11.10 il primo game, la Marotta si aggiudica il secondo 11.9 e poi si sbarazza della sua rivale 11.2 al terzo game mettendo la 6 marcia sin dai primi colpi. Grande Lina e gran 4 posto. (notizie dai corridoi dicono che sia il neo marito ad innervosirla quando la guarda, meno male solo in campo!!!!!). Ciao Marco!

1/2/3 posto: Titone – Quaglia – Corso

Iniziano Quaglia/Corso: gran bella partita dove si vede la Quaglia determinata e carica che conquista i primi due games (11.9/11.8) nel terzo la Corso non ci stà e le infligge un 11.5 che brucia (27 pari).

Seconda partita: Corso/Titone. Dopo 5 minuti di recupero la Corso scende in campo carica a palla ma trova la Titone con la sua macchina per l’asfalto, 11.9 – 11.9 – 11.4 spettacolo di partita. Brave brave ad entrambe

Terza ed ultima partita: Quaglia/Titone. La Quaglia prova con tutte le armi ma la Titone oggi ha gli occhi di Ghiaccio (come quello che mette nell’americano al bar) e infligge alla sua avversaria un 11.8 – 11.10 – 11.5 (NOTA: il secondo game a 11.10 è veramente spettacolare) e poi si abbandona ad urlo liberatorio e ad un assolo di chitarra (vedi foto).

Bello bello bello, grazie ragazze. Mi fate veramente scassare dal ridere e riuscite a coinvolgere positivamente  le persone al vostro fianco. Arrivederci a Rivarolo il 14 Aprile (dal Gianfre)

GIANFRENIK

Risultati per piazzamento - Torneo Femminile

  1. Lea Titone
  2. Federica Quaglia
  3. Irene Corso
  4. Lina Marotta
  5. Chiara Bernardi
  6. Silvia Migliavacca
  7. Stefania Gherardo
  8. Simona Diliddo
  9. Paola Montarsino

Report maschile

LIGHT Maschile – Mediolanum Forum - Assago: Una… Grande…Vittoria!!

25 Marzo, nel giorno delle finali degli individuali nazionali di categoria eccoci a raccontare quanto avvenuto nel gruppo di giocatori classificati come Light... ritrovo praticamente all'alba considerando l'ora legale, nonostante ciò tutti pronti per la foto di rito alle 9,30; questa volta i giocatori si sono ritrovati a confrontarsi in tre gironi da 4 sempre con la formula all’italiana al meglio di 2 games e con somma di punti totale.

Dopo due ore di battaglia e senza esclusioni di colpi (altro che Light, si intravedono già le prime discussioni sulle decisioni arbitrali) il conteggio promuove al tabellone principale Braida, Campus e Valentini come primi nel girone e Camerin e Gandolfo come secondi che insieme vanno ad aggiungersi alle teste di serie Adamo, Grande e Iurlaro pronti alla sfida per aggiudicarsi il titolo; tra i giocatori in lizza per il nono posto segnaliamo invece la presenza dei fratelli Caiani e di Arazi che non riescono ad entrare nei primi 8 per pochissimi punti.

Dopo una breve pausa per un attimo di ristoro, si riparte con le sfide testa a testa al meglio dei 2 games su 3 .....Adamo supera Camerin e si ritrova in semifinale contro Braida mentre Campus batte la testa di serie Iurlaro e si trova di fronte un Grande Marco in gran forma nella seconda semifinale .A sorpresa Braida supera Adamo e si proietta nella finale dove viene raggiunto da Grande che vince di un Campus comunque in grande ascesa; la finale, sempre emozionante soprattutto perché è la prima per ambedue giocatori prende quasi subito la direzione di Grande che con il suo gioco molto fisico impone un ritmo che Braida non riesce a tenere e alla fine cede il passo perdendo 3 a 0 accontentandosi di un secondo posto comunque meritato ... Grande vince il suo primo torneo e gioisce.... “oggi non ce n 'era per nessuno”.

La lotta per il nono posto anche questa molto avvincente vede presentarsi allo scontro finale Arazi che supera prima Caiani G. e poi uno stanchissimo ma sempre agguerrito Pizzi e dall'altra parte De Candia che nonostante un braccio dolorante riesce a superare Caiani R. e Negri; dopo tre games combattutissimi si prende il nono posto De Candia anche lui alla sua prima finalina. Al quinto posto troviamo Iurlaro che dopo aver perso la prima partita, ritrova la concentrazione e arriva a prendersi il posto d'onore dietro i " fantastici 4" .. complimenti!! Un grazie di cuore a tutti per la splendida giornata passata insieme al Mediolanum Forum e concedetemi di fare un plauso particolare a Valentini e Grancelli due giocatori venuti addirittura da Trento e a Gandolfo arrivato dalla Liguria ... a presto e Sempre Grande Squash

Roberto Morini

Risultati per piazzamento - Torneo Maschile

  1. Grande Marco
  2. Braida Stefano
  3. Adamo Davide
  4. Campus Franco
  5. Iurlaro Luigi
  6. Camerin Fabio
  7. Gandolfo Massimiliano
  8. Valentini Gabriele
  9. De Candia Francesco
  10. Arazi David
  11. Negri Carlo
  12. Pizzi Luca
  13. Caiani Riccardo
  14. Caiani Giovanni
  15. Grancelli Leonardo

Commenti dei giocatori

Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!

Nessun commento attualmente presente
FBEsegui il login tramite Facebook!
Nickname
Per inserire un commento devi effettuare il Login
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento