Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Milano: Trofeo TETASPORT - Cat. IV


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

Fabio Magliano vince il Trofeo Tetasport - Chansons de geste
Tribune gremite di genti festanti salutano la sfilata dei novelli rampolli aspiranti cavalieri. Dopo anni di duro e lungo tirocinio da scudieri eccoli ora sfilare l’uno accanto agli altri, nelle loro lucenti armature. Alti i vessilli a ricordo del loro casato e come accompagnatore il padre genitore. Ora la monta non riguarda il meno titolato palafreno ma bensì un bizzarro destriero di tutto addobbato. La notte passata in veglia nella cappella del maniero è ormai un lontano ricordo; le preghiere da cori d’incitamento son sostituite, i sacri ornamenti dall’araldica e i sacri scritti da asce, spade, lance, scudi. Il gran giorno è arrivato; che araldi e trombettieri diano inizio alla contesa e che vinca onestate e virtute.
Lo Sportsman Milano accoglie un torneo di IV categoria che vede la partecipazione di 14 iscritti. Nel lotto dei partecipanti spiccano sicuramente alcuni giovani che da settembre ad oggi hanno già mostrato fare sensibili miglioramenti e sperano di poter iscrivere per la prima volta il loro nome nell’albo d’oro dei vincitori a scapito dei più illustri affermati rivali.
Per quanto riguarda il primo turno ricordiamo i seguenti incontri: Colucci decisamente più stagionato di Lizzio lo sorprende con le sue "bordate" non a caso è allievo del mitico Hamdi, riuscendo così ad aggiudicarsi i primi due game. Nel terzo a fatica, 11-9, la spunta Lizzio che ritorna in partita, ma nel quarto Colucci riparte forte e controllando il game per 11-7 vince l'incontro. Franco Stefano e Baltimora danno vita ad un bell'incontro che si protrae sino al 5° game, dopo che due giochi si erano conclusi a favore prima dell'uno poi dell'altro per 11-10 (ricordiamo che era in vigore l'11 secco). Nel game decisivo Baltimora riesce a mantenere sempre il pallino del gioco e se lo aggiudica per 11-8 passando il turno.
Nel secondo turno di gara, il giovane Magliano batte agevolmente Baltimora; Panara l'ex calciatore del Milan, batte il suo avversario per 3-1; Mantovani la testa di serie n° 2 se la vede con l'altro giovanotto del gruppo ovvero Fadi  e i due devono arrivare fino al 5° game per designare il vincitore. La vecchia guardia contro il giovane promettente. Incontro bellissimo a fasi alterne, anche con alcuni momenti di tensione e alla fine anche con l'incitamento accanito del "fan" padre, Fadi s'impone per 3-2. Ora tocca alla testa di serie n° 1 Goffi che sul suo cammino trova Colucci; la tecnica contro la potenza. Incontro molto tirato che arriva al 5° game dove il sorprendente Colucci imponendosi per 11-6 si aggiudica l'incontro. A questo punto del torneo eliminate le prime due teste di serie!
Semifinali: Fadi contro Panara sono le premesse per un incontro tiratissimo e agonisticamente caldo date le caratteristiche dei due; invece il primo sembra indiavolato e infligge al suo avversario un classico 3-0 che non lascia adito a repliche. Nella seconda semifinale Colucci galvanizzato cerca di sorprendere il suo più giovane rivale Magliano, ma quest'ultimo dopo aver vinto il primo gioco pur soffrendo aumenta il ritmo e si aggiudica agevolmente gli altri due game, approdando così in finale.
Finale: armi in pugno eccoli entrare sul campo di battaglia, Fadi è teso, Magliano concentrato ma poi improvvisamente volge lo sguardo all’indietro e sorride: tra il pubblico s’intravede dolce viso di donna che poi prontamente si ritrae nella calca lascando ai più il dubbio di tale soavità; giù le visiere e il duello comincia. Gran partenza di Fabio Magliano che con le sue bordate cerca di affondare nella corazza di Fadi, che sembra tarantolato nel schivare e ricolpire la pallina, ma colpo dopo colpo subisce l'iniziativa del suo avversario che si aggiudica i primi due game per 11-8. Nel terzo gioco la storia si ripete, ma a due terzi dei punti Fadi riesce ad assestare tre colpi decisivi di fila e vince per 11-7 riaprendo le sorti dell'incontro. Magliano non si scompone più di tanto, per lui è l'ultimo "ceffone": d'ora in poi potrà aver sempre soddisfazione e  rimembrando la visione di inizio partita, recupera tutte le forze e con quattro colpi consecutive annichilisce il suo avversario e si aggiudica gioco e partita.
I primi tre classificati come da codice di cavalleria ben hanno combattuto e ora son gli uni agli altri abbracciati durante le premiazioni; poi il vincitore s’inchina e il gran maestro cerimoniere pone sulla sua spalla la spada per tre volte e pronunciando le fatidiche parole di rito lo consacra "Cavaliere".
Finale 3°: Colucci tenta il colpaccio ma Panara non gli da scampo battendolo nettamante nei primi due game, poi controllando la partita si aggiudica anche il terzo game e meritatamente sale sul gradino più basso del podio.
Finale 5°: incredibile ma vero si ritrovano di fronte Goffi e Mantovani; i due amici questa volta dovranno scontrarsi l'uno contro l'altro fino all'ultimo colpo. La partita è condotta sempre da Goffi che batte l'amico rivale per 3-0.
Finale 9°: Dell'Acqua sorprende Lizzio e si aggiudica il primo gioco, poi quest'ultimo comincia ad accelerare e mette in difficoltà il suo avversario e aggiudicandosi tre game di fila vince l'incontro.
Torneo molto interessante con i più giovani che ormai cominciano a farla da padrone, spodestati i più quotati in classifica ora sembra essere cambiato il corso degli eventi: vedremo nel futuro se questo sarà il trend della categori .
Un ringraziamento ai partner e soprattutto ai giocatori, in quanto in concomitanza col loro torneo se n’è disputato un altro di categoria Light, che ha sensibilmente allungato i tempi dell’evento.
Un saluto e un arrivederci al prossimo torneo.
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

1. Magliano Fabio (Club: Nuovo Squash Cengio)
2. Fadi Davide (Club: Varese Squash)
3. Panara Simone (Club: Varese Squash)
4. Colucci Vito (Club: Sportsman Club)
5. Goffi Andrea (Club: Millennium Sport & Fitness)
6. Mantovani Alessandro (Club: Squash Bag)
7. Baltimora Davide (Club: Sportsman Club)
9. Lizzio Eros (Club: Ossola Squash)
10. Dell'Acqua Alberto (Club: Progetto Sport Milano)
11. Franco Stefano (Club: Nuovo Fitness Center)
12. Porreca Roberto (Club: Varese Squash)
13. Pratelli Aldo (Club: Progetto Sport Milano)
   

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Nessun commento attualmente presente
Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento