Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

BERGAMO: Campostrini vince il 6° Trofeo Sportelgat

Notizia del 23/03/2023

Il 18 marzo scorso, sui 2 campi del Centro Sportivo Telgate, sede della Bergamo Squash, si è disputato il “6° Trofeo Sportelgat”.

Non si è trattato, però, di un "normale" torneo del circuito nazionale Csain. L'appuntamento del  2023, arrivato alla sua sesta edizione, si è fregiato della presenza di Nathan Lake giocatore professionista inglese, top 40 della classifica mondiale PSA.

Nathan, persona squisita ed alla mano, intervenuto nella manifestazione in qualità di main ambassador del brand Pro Kennex, sponsor del torneo, si è messo a disposizione dei giocatori che hanno calcato il parquet nel fine settimana per fornire loro preziosi consigli e suggerimenti per migliorare il proprio livello di gioco. A coronamento del clima di festa instaurato, Lake si è prestato anche per una "sfida al campione" dove i partecipanti del torneo si sono potuti misurare contro il professionista in una divertente sfida dove ad ogni punto conquistato corrispondeva un premio griffato Pro Kennex.

Nonostante le note difficoltà post pandemia, il richiamo di Nathan è stato troppo forte per il gruppo agonistico di Telgate che ha monopolizzato i 16 posti del tabellone. Unica presenza "straniera" quella del TOP veterano Gian Mario Campostrini, favorito assoluto della vigilia, assieme al coach di casa Brenno Zuccarello. A provare a rovinare i piani delle prime due teste di serie c'è il colombiano di Bergamo, Camillo Germann, seguito dal prima categoria Marco Cucchi.

Da registrare la presenza in tabellone di Giulia Barzizza, a tenere alta la bandiera del gentil sesso (missione più che compiuta come vedremo in seguito). 

Il primo turno scorre secondo pronostico con le teste di serie in controllo dei rispettivi match. Da segnalare la sfida fra fra il veterano bergamasco Renato Piazzoni ed il giocatore di casa Luca Frattini, vinto da quest'ultimo con un finale thrilling al termine di un tiratissimo quinto game. Ottima prestazione anche della Barzizza, capace di avere la meglio in 3 game del debuttante Bonacina.   

Quarti di finale:  tutto facile per le prime due teste di serie con vittorie in 3 game sia per Zuccarello contro l'allievo Giussani che per Campostrini che concede la passerella all'unica giocatrice in tabellone permettendole di accumulare esperienza preziosa. Uno stanco Frattini prova a sorprendere Germann con un gioco aggressivo d'attacco. Il suo piano si infrange però contro la freschezza atletica dell'avversario che, perso il primo parziale, aggiusta il tiro e veleggia verso la semifinale. Completa il quadro dei quarti la sfida fra Cucchi, quarto favorito della vigilia, ed il padrone di casa Roberto Sertori. Sertori, che ha beneficiato del ritiro dell'avversario al primo turno, è un animale da torneo che si esalta nella competizione. Con una prestazione maiuscola, complice una giornata non centratissima dell'avversario, imbriglia il gioco di Cucchi facendo sua la partita al quinto e decisivo game e meritandosi l'accesso alla semifinale contro pronostico. Grande Squash!

Semifinali: il penultimo atto si apre con la facile vittoria del "coach" sul "presidente". Sertori non può nulla contro il gioco del suo maestro e cede il passo in 3 rapidi game. Il suo torneo Roberto lo aveva comunque vinto nel turno precedente vincendo una partita contro pronostico. La seconda semifinale, sulla carta, è più equilibrata e vede opposte le tds 2 e 3: Campostrini vs Germann, due giocatori che fanno entrambe dell'atletismo la propria cifra caratterizzante. In realtà la maggior esperienza del veterano bresciano gli ha consentito di dominare il match nelle fasi salienti di ciascun game, contenendo l'esuberanza dell'italo colombiano e domandolo in 3 game. Tanta esperienza portata a casa, comunque, per il giovane bergamasco intenzionato a scalare rapidamente le classifiche nazionali.

Finale 9 posto: il veterano Renato Piazzoni non molla mai e dopo essere uscito dal tabellone principale non perde più un game lasciando le briciole agli avversari e portandosi a casa la 9 piazza ai danni del compagno di squadra Simone Nembrini.

Finale 5: ottimo 5 posto per il giocatore di casa Mattia Giussani sconfitto solamente dal coach Zuccarello nel tabellone principale e capace di contenere la verve agonistica di Giulia Barzizza nella finalina di piazzamento. Prestazione da incorniciare per la giocatrice di casa che lascia intravedere un notevole potenziale agonistico. A completare il weekend perfetto della giocatrice, si segnala la vittoria da parte di quest'ultima del primo premio della sfida al pro. Grazie ai 5 punti conquistati nel game disputato contro Nathan, oltre alla sesta piazza finale la Barzizza si è portata a casa anche una racchetta nuova di zecca autografata dal campione!

Finale 3: finalina senza storia con l'esuberanza agonistica di Germann che ha avuto gioco facile di uno stanco (ed appagato?) Sertori

Finale: finale piuttosto equilibrata sulla carta che vede contrapposto l'atletismo di Campostrini con la tecnica del maestro di casa. Parte meglio il bresciano che impone il ritmo e si aggiudica i primi due parziali dell'incontro. Sembra finita, invece Zuccarello riesce a trovare una chiave tattica efficace rallentando il gioco e spostando l'avversario dalla comfort zone con dei lob millimetrici. Risultato, 2 game vinti per il padrone di casa e partita in parità! Il titolo del VI Trofeo Sportelgat si decide quindi al quinto game. Pronti via ed il bresciano parte forte riprendendo il bandolo della matassa che pareva aver smarrito. Zuccarello, al contrario, pare sulle gambe e, complice qualche errore di troppo, il parziale si indirizza verso il bresciano. Campostrini fa così sua l'edizione 2023 del torneo e si guadagna le foto di rito con il trofeo consegnatogli direttamente dalle mani di Nathan Lake!     

Grande Squash in quel di Telgate, era da tempo che non si respirava un'atmosfera così allegra e positiva ad un torneo. Speriamo che possa veramente rappresentare un punto di svolta per lasciarci definitivamente alle spalle quella maledetta pandemia e ciò che ha comportato!

Un ringraziamento va al padrone di casa Sertori ed al title sponsor Cabotech che hanno organizzato l'evento ma, soprattutto alla Pro Kennex non solo per aver fornito i ricchi premi tecnici dell'evento ma soprattutto per aver dato l'opportunità ai giocatori del club bergamasco di poter ammirare un professionista top 40 mondiale.

Grazie a tutti ed al prossimo evento!








Notizia del 05/09/2023:
Sherbini e Farag trionfano a Parigi!





[<<-] [<-] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [->] [->>]

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Nessun commento attualmente presente
Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento