Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

TERREMOTO SQUASH: la FIGS dal Garante!

Notizia del 11/06/2010

LA FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO SQUASH FA CONCORRENZA SLEALE?
DECIDERA' IL GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO
Esiste già, in Italia, il precedente di una Federazione Nazionale (la FISE - Federazione Italiana Sport Equestri) che ha inutilmente provato ad assicurarsi il monopolio nel proprio mercato di riferimento. Questo anche attraverso disposizioni minatorie e sanzionatorie stabilite nello Statuto, nelle carte e nei regolamenti federali che avevano l’obiettivo sia di impedire o limitare l’organizzazione di manifestazioni ludiche e sportive da parte di altre associazioni operanti nel settore equestre sia di limitare o impedire ai propri tesserati di partecipare alle manifestazioni non organizzate dalla federazione stessa. Bene: la FISE è risultata soccombente e l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato ha firmato un provvedimento che obbliga la FISE stessa a modificare le norme dello statuto contestate.
Il mantenimento di una posizione “dominante” attraverso l’applicazione di regole contrarie ai principi statuiti dall’Autorità Garante non è comunque un’esclusiva della FISE. Anche la FIGS (Federazione Italiana Giuoco Squash) sembra ispirarsi ai medesimi “principi” per scongiurare la legittima concorrenza; e quindi sospensioni dalle cariche societarie, da quelle federali e dall’attività agonistica a tutti quei tesserati che hanno a che fare con “entità” estranee alla Federazione. 
Ecco che la partecipazione a manifestazioni ludiche o sportive non organizzate dalla Federazione stessa è fonte di provvedimenti, così come lo sono  le espressioni di opinioni avverse all’operato federale attraverso blog o l’organizzazione di manifestazioni promozionali dedicate allo squash in club non affiliati!
Queste logiche di rigore e intransigenza vanno contro i principi del libero mercato e della sana concorrenza e hanno quindi reso necessario il ricorso presentato all’AGCM attraverso lo studio dell’Avvocato milanese Marcello Adriano Mazzola. La Direzione Industria e Servizi dell’Autorità Garante verificherà la rilevanza dei fatti segnalati.
Per maggiori informazioni: Marco Alemanni - Cell. 348.6650793











[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]

Commenti dei giocatori

Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!

Nessun commento attualmente presente
FBEsegui il login tramite Facebook!
Nickname
Per inserire un commento devi effettuare il Login
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento