Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Assago, MI: Nazionali a Squadre - Cat. IV


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

Lo SQUASH LUGANO vince i Nazionali a Squadre di IV Categoria - La regina delle nevi!
Il Mediolanum Forum di Assago, nella giornata di sabato 25 febbraio, inaugura la serie dei Nazionali a squadre cominciando con la IV categoria. Otto le squadre iscritte tra cui svetta come una cima maestosa  innevata delle Alpi la squadra di Lugano; ancor prima della composizione i favori del pronostico sono tutti per lei dato il grande numero di giocatori di categoria posizionati nelle alte sfere della classifica. Improvvisamente però uno dei partecipanti, forse la più seguita ultimamente nei tornei A.S.S.I ovvero la graziosa Karoline Hegbom , inaspettatamente deve dare forfait all’ultimo momento ma prontamente rimpiazzata dal più stagionato Davide Locati, che con il forte Fabio Marinoni e l’imbattibile Riccardo Ottaviani, formano un trio additato da tutti come l’equipe nettamente favorita per la vittoria finale. Alle loro spalle pronta a sfruttare ogni minimo eventuale cedimento si contrappone la squadra dello Squashman Milano, che si deve privare,  un paio di giorni prima dell’evento, del suo ciclopico giocatore di origini tunisine Anise Gatoussi infortunatosi ad una gamba. Duro colpo visto il potenziale di Lugano, ma immediatamente rimpiazzato da Maurizio La Rosa, debuttante quest’anno in A.S.S.I. , ma già con piazzamenti ottenuti subito a ridosso dei primi; Vasco Nugnes si aggrega a questa squadra mentre chiude il lotto Alessandro Valerani, che ha memoria rimane l’unico giocatore che abbia battuto in questa stagione in tornei ufficiali Ottaviani, alimentando qualche barlume di speranza in caso di scontro diretto. Queste le due squadre che si stagliano nettamente sulle altre iscritte capeggiate da Torino e Cadrezzate, con quest’ultima costituita che schiera la riserva causa improvvisa defezione del titolare Antonio Mainolfi; le altre ricordiamo sono quelle del BST Como, di Biella e due di Garbagnate denominate Living 1 e Living 2.
I tre giocatori per squadra vengono posizionati come 1-2-3 in base alla loro effettiva classifica e la formula prevede che ogni giocatore disputi tre game contro il rispettivo avversario. Una volta finiti i nove game passerà il turno chi avrà totalizzato più punti e in caso di parità, già avvenuto nella precedente edizione, vincerà che avrà vinto più game. Quindi ogni punto è molto importante, poi ansia, paura, e quant’altro possono bloccare psicologicamente qualsiasi giocatore e gli incontri a squadre generano sempre dell’imprevedibili sorprese
Dato il numero di partite sintetizziamo le fasi più salienti degli incontri.
Primo turno. Biella (Alessandro Fortuna, Lino Cerra, Marco Tapparo) incontra Torino (Sydney Fredericks, Francesco Del Giudice, Stefano Arioli) e dopo due incontri conduce con un rassicurante +12 che dovrebbe metterla al riparo da ogni sgradita sorpresa ma invece Del Giudice con un’incredibile rimonta guadagna ben 21 punti che consentono a Torino di passare il turno. Debutto di Lugano contro Garbagnate Living 2 (Roberto Porreca, Nicola Mangeri, Paolo Scartezzini) ed esito praticamente scontato con un +41 per i ticinesi. La squadra del BST Como si presenta molto rimaneggiata e partecipa anche grazie all’innesto dell’ultimo momento di Francesco D’Imporzano che si unisce a Luigi Magno e Bruno Zuccarello; i rivali sono di Cadrezzate che vincendo stabiliscono un record ovvero la squadra che ha totalizzato la miglior differenza punti: +49!!!. Squashman Milano affronta Garbagnate Living 1 (Luca Minichino, Alberto Dell’Acqua, Gianfranco Dal Pio) e quest’ultima parte alla grande portandosi dopo tre game sul +14; nei successivi sei game, prima  Valerani recupera 10 punti e poi Nugnes altri 8 riuscendo così a vincere l’incontro. 
Semifinali. Ottaviani capeggia Lugano, dall’altra parte troviamo Fredericks; i favori del pronostico sono per i ticinesi che infatti partono bene e controllano in tranquillità l’incontro vincendolo con un +28 che la dice lunga sulla loro superiorità. Nella seconda semifinale troviamo la squadra dello Squashman  e la cenerentola Cadrezzate di Stefano Franco; partenza incredibile di quest’ultima che si porta sul +10, poi il solito Valerani recupera tutti i punti e siamo in perfetta parità, ora  saranno Nugnes e Anselmini a giocarsi partita e incontro. Fine del primo game e +1 per Cadrezzate poi con un secco 11-3 Anselmini allunga e ancora con un 11-7 incrementa il vantaggio e a sorpresa passa il turno con un +11 totale, raggiungendo sua maestà Lugano in finale.
   
Finale: Lugano rispettando a pieno i favori del pronostico arriva prepotentemente in finale dove incontrerà la sorpresa Cadrezzate; Stefano Franco e soci hanno fatto il miracolo ora ripetersi sarà dura ma nello squash nulla è prevedibile e allora sotto con i game. Primo gioco e “solo” +1 per gli svizzeri, con Locati che è impensierito dai colpi tennistici di Ambrosi; infatti poi clamorosamente nel secondo game subisce una debacle soccombendo per 11-1, con  gli spettatori che a bordo campo non ci credono e lo stesso Locati sembra sbigottito. Fortunatamente per lui nel terzo parziale si riprende e cede solo di 1 punto:  terminato il primo incontro Cadrezzate fa registrare un clamoroso +10!. Nel secondo turno entra in campo Ottaviani e Franco ne subisce subito il gioco aggressivo portato in atto nel tentativo di recuperare lo svantaggio acquisito. Con tre perentori game terminati per 11-3, 11-4 e 11-5 Ottaviani ristabilisce i valori in campo e porta la sua squadra sul +11. Ultimo incontro tra Anselmini per Cadrezzate e Marinoni per Lugano con quest’ultimo che mette fine alle velleità dei varesini incrementando ancora il vantaggio e chiudendolo con un altro perentorio +23 che laurea la squadra di Lugano le reginetta di questi Nazionali a Squadre di IV Categoria … a volte coi singoli questa volta con la squadra, è sempre Lugano a “svettare” e dominare su tutti gli altri!
Finale 3°: Torino contro Squashman ovvero Arioli vs La Rosa per salire sul terzo gradino del podio. Dopo il primo turno i milanesi si portano su un rassicurante +14, nel secondo turno gli alfieri delle squadre Fredericks e Valerani giocano praticamente alla pari e quest’ultimo incrementa di altri quattro punti il vantaggio. Nel turno finale Del Giudice nei primi due game recupera 11 punti e spera nell’aggancio ma Nugnes nel terzo parziale riesce a ribaltare la situazione e porta al successo lo Squashman con un +15 finale.
Finale 5°: Marco Tapparo apre le danze contro Garbagnate Living 1 e praticamente sembra aver già messo fine alla contesa dopo il suo turno di gioco, conquistando un incredibile +24 ai danni di Dal Pio. Minichino ora cerca di ridurre lo svantaggio per rientrare in partita ma il suo avversario Fortuna controlla bene la situazione e riesce anche ad incrementare di altri due punti. E’ la volta di Cerra per Biella e Dell’Acqua per Gabagnate; nel primo game il biellese contiene le velleità di rimonta del suo avversario e cedendo solamente un punto ottiene in anticipo la vittoria finale, poi anche leggermente affaticato cede di schianto nel secondo game per poi ritirarsi e non disputare l’ultimo gioco.
Si conclude con la pronosticata vittoria di Lugano la prima giornata dei Nazionali a squadre, oggi riservati alla IV Categoria; come al solito la formula dei punti porta scompiglio e imprevedibilità negli incontri, a volte bloccando il braccio dei giocatori e appianando le significative doti tecnico atletiche dei singoli, rendendo più incerto l’esito finale dei vari incontri.
Foto rituali per tutte le squadre, premi ai vincitori delle finali di posizione, grande piatto in vetro di Murano ai vincitori e come al solito arrivederci al prossimo appuntamento di A.S.S.I. Squash domenica 4 marzo coi Nazionali a Squadre di III Categoria.
Un ringraziamento a tutti i giocatori, ai collaboratori a Federica; un grazie ancora una volta a Marcello Galli, al seguito dei suoi ragazzi di Lugano che come al solito ha elargito tutti con una quantità incredibile di cioccolatini e naturalmente.. grande Squash a tutti!
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

Pos.
Squadra
Giocatore 1
Giocatore 2
Giocatore 3
1
SQUASH LUGANO
Riccardo Ottaviani
Fabio Marinoni
Davide Locati
2
CAFREZZATE
Stefano Franco
Mauro Anselmini
Alessandro Ambrosi
3
SQUASHMAN MILANO
Alessandro Valerani
Vasco Nugnes
Maurizio La Rosa
4
TORINO SQUASH TEAM
Sydney Fredricks
Francesco Del Giudice
Stefano Arioli
5
BIELLA SQUASH
Alessandro Fortuna
Lino Cerra
Marco Tapparo
6
LIVING GARBAGNATE 1
Luca Minichino
Alberto Dell'Acqua
Gianfranco Dal Pio
7
LIVING GARBAGNATE 2
Roberto Porreca
Nicola Mangeri
Paolo Scartezzini
8
BST COMO
Luigi Magno
Bruno Zuccarello
Francesco D'Imporzano
1. Marinoni Fabio (Club: Squash Club Lugano)
1. Locati Davide (Club: Squash Club Lugano)
1. Ottaviani Riccardo (Club: Varese Squash)
2. Franco Stefano (Club: Nuovo Fitness Center)
2. Anselmini Mauro (Club: Nuovo Fitness Center)
2. Ambrosi Alessandro (Club: Nuovo Fitness Center)
3. Valerani Alessandro (Club: A.S.S.I. Squash Team)
3. Nugnes Vasco (Club: Progetto Sport Milano)
3. La Rosa Maurizio (Club: A.S.S.I. Squash Team)
4. Fredericks Sidney (Club: Torino Squash Team)
4. Del Giudice Francesco (Club: Torino Squash Team)
4. Arioli Stefano (Club: Torino Squash Team)
5. Fortuna Alessandro (Club: Biella Squash)
5. Tapparo Marco (Club: Biella Squash)
5. Cerra Lino (Club: Biella Squash)
6. Minichino Luca (Club: Mediolanum Forum)
6. Dell'Acqua Alberto (Club: Progetto Sport Milano)
6. Dal Pio Gianfranco (Club: Living Wellness)
7. Porreca Roberto (Club: Varese Squash)
7. Mangieri Nicola (Club: Mediolanum Forum)
7. Scartezzini Paolo (Club: TBA)
8. Magno Luigi (Club: Albavilla Squash Como)
8. Zuccarello Bruno (Club: BST Squash Team Como)
8. D'Imporzano Francesco (Club: Sportsman Club)
   
   

NEWS: 19 Gennaio 2012

Sporting Milano3: Nazionali CSAIn a Squadre 2012 confermati!
Nazionali a Squadre CSAIn 2012CSAInSono state confermate le date ed i regolamenti dei Nazionali CSAIn a Squadre dedicati alle singole categorie III, IV e LIGHT. Il GTO con grande entusiasmo promuove quest'anno la grande novità dei Nazionali a Squadre GOLD, evento che assicurerà grande spettacolo e divertimento! Fissata la data, domenica 18 Marzo, e la sede di gara, lo Sporting Milano3. L'obiettivo è di avvicinare tutte le categorie rendendo chiunque indispensabile per la vittoria finale. Ricordiamo la regola base, valida per tutti gli appuntamenti a Squadre, dell'aver partecipato almeno ad un torneo valido per la classifica prima dell'evento e pertanto di avere il tesseramento assicurativo CSAIn. Leggi i Regolamenti di gioco! Clicca qui

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Nessun commento attualmente presente
Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento