Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Assago, MI: Trofeo DOUBLE AR - Cat. III


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

Davide Fadi vince il Trofeo DOUBLE AR di III Categoria - Re David sempre sul trono
Eserciti imponenti di ogni epoca e tempo, dalla “Grande Armée” di Napoleone alle invincibili armate della “Wehrmacht”, avevano fallito nel loro incedere in terra nemica alla ricerca della tanto ambita conquista. Un esercito silenzioso in ogni occasione compariva lento lento ma inesorabilmente poi si dimostrava terrifico nella sua contrapposizione contro questi invasori. Sempre avvolto nel suo bianco e candido mantello, sempre freddo e spietato, coglieva come di sorpresa il nemico e quando arrivava un solo grido di terrore accompagnava chi lo doveva affrontare. Lui il mitico difensore della patria, il gelido inverno, signore incontrastato di steppe, pianure, tundre e vette sconfiggeva chiunque osasse affrontarlo. Così anche in questa due giorni di inizio febbraio la storia sembrava doversi ripetere; temperature rigide ben al di sotto dello zero centigrado, che un pallido sole non riusciva minimamente a scalfire col suo tenue tepore, si manifestavano sin dal primo mattino ma questo non bastava a frenare l’avanzamento delle legioni coraggiose formate dai giocatori di A.S.S.I. Squash, che nonostante neve, aria gelida, ghiaccio e quant’altro si riversavano indomiti nei campi da squash degli impianti di Parma e di Assago alle porte di Milano. Più di trenta gli iscritti in due tornei, uno di I Categoria svoltosi in quel del Palasprint di Parma e uno di III Categoria che ora andremo a rivisitare nelle parti più salienti, svoltosi al Mediolanum Forum di Assago.
Classico Tabellone completo da 16 giocatori, dove spiccano sicuramente i nomi di Davide Fadi, Gianluca Guidotti, Carroli Fabio e Simone Panara quali possibili vincitori. Seguono a ruota Stefano Corada, Alberto Bolis, Enea Balestreri; naturalmente i non menzionati non godono dei favori del pronostico ma nello Squash ogni partita è a se stante e sognare non è mai una sconfitta!
Primo turno. Vittorie per 3-0 rispettivamente di Claudio Davico vs Gianluca Besana; Fadi vs Roberto Porreca; Balestreri vs Marco Coffetti. Terminano al quarto invece i seguenti incontri: Guidotti vincente contro Franco Assolari e Carroli contro Paride Cleopazzo. I prossimi tre incontri terminano al quinto game: Bolis la spunta per 11-9 vs Roberto Nobili che per ironia della sorte era sempre stato in vantaggio nei parziali; Panara deve sudare le fatidiche sette camicie contro Vasco Nugnes ma alla fine la spunta; infine Corada piega per 11-2 al quinto le veleità del giovane Alessandro Valerani.
Secondo turno. Fadi contro Balestreri sembra non voler perdere tempo e con un secco 3-0, davanti agli occhi del padre tifoso Renzo che non ha neanche il tempo di scaldarsi, liquida la pratica in un batter di ciglia. Stesso risultato a favore di Panara nei confronti di Corada ma con i primi due game combattuti e finiti sul filo di lana per 12-10 e 11-9. Nel terzo gioco Corada cede di schianto per 3-11 lasciando il passaggio del turno al suo avversario. Bello l’incontro tra Carroli e Bolis con parziali “tirati” terminati per 11-8 1-8 e udite udite 16-14 per il primo. Tra Davico e Guidotti invece servono quattro game per decretarne il vincitore, che dopo aver perso il primo gioco risulta essere quest’ultimo. 
Semifinali. Come da pronostico i quattro semifinalisti corrispondono in pieno alle prime teste di serie del tabellone; nella prima Panara si porta in vantaggio per 2-0 nei confronti di Guidotti vincendo entrambi i game per 11-9. Nel terzo il magentino cede vistosamente e anche innervosito a suo vedere per alcune decisioni arbitrali perde nettamente per 11-4. Nella seconda semifinale Carroli tenta l’impresa contro Fadi e nel primo game il suo sogno comincia a divenire realtà portando a casa un eloquente 11-4 che lascia stupiti i presenti e lo stesso padre Renzo. Nel prosequio dell’incontro però la musica cambia, Fadi comincia a macinare il suo gioco e con tre giochi perfetti, rispettivamente vinti per 11-5 11-1 11-4 raggiunge l’ennesima finale di categoria, dove incontrerà l’amico rivale Panara... Cadrezzate eleggerà il suo re!
Finale: questa finale decreterà due responsi ben definiti ovvero l’ennesima vittoria di Fadi oppure la prima volta di Panara che a dispetto del suo avversario, nei momenti che precedono l’incontro, sembra molto teso; infatti è l’occasione della stagione da fruttare anche per dare un segnale forte al giovanotto rivale. Fadi da parte sua appare concentratissimo dallo sguardo glaciale e dati i tempi che corrono non poteva che essere così. Partenza veemente di quest’ultimo che infligge un terrificante 11-5 che non ammette repliche. Secondo game e stessa sorte con Panara che gira a vuoto in campo senza quasi reagire e con un altro 5-11 si trova sotto per 0-2. Nel terzo gioco la partita appare più equilibrata, Panara affonda meglio i colpi, forse si è tolto il tanto temuto timore reverenziale, Fadi pensava di avere già in mano la vittoria rallentando il ritmo, fatto sta che Panara con un sofferto ma meritato 12-10 riesce a dimezzare lo svantaggio e spera ancora nell’impresa. A bordo campo papa Fadi accenna qualche smorfia d’insofferenza, dovrà aspettare per enunciare le sue cantiche osannatrici in favore dell’amato pargolo. Il quarto parziale dirà se quella di Panara fu vana gloria o una rimonta incredibile e la risposta arriva fin dalle prime battute con Fadi che riprende in mano le operazioni portandosi sul 5-0 e pensa ad un finale liscio come il pelo del lago di Monate al sorgere del sole; improvvisamente però le acque s’increspano e il suo avversario con quattro punti consecutivi riapre la partita. Ora da bordo campo arriva qualche incitamento più vivace e allora Davide Fadi recupera energie e concentrato più che mai affonda maggiormente i colpi e allungando progressivamente nel punteggio ,ancora una volta porta a casa gioco e partita, riconfermandosi ancora una volta il signore della III categoria.
Finale 3°: questa finale tra Carroli e Guidotti comincia con l’incertezza dell’esito finale; entrambi i contendenti potrebbero uscirne vincitori e difatti si giungerà fino al quinto game per decretarne il nome. Ottima partenza di Carroli che con il risultato di 11-7 e 11-6 si porta sul 2-0. Nel terzo gioco reazione d’orgoglio di Guidotti che si aggiudica nettamente il parziale per 11-4. Anche nel quarto game Guidotti conduce le danze e vince per 11-7 pareggiando le sorti dell’incontro. Nel quinto e decisivo game la partita è più equilibrata, ma alla fine la spunta Carroli che così sale meritatamente sul terzo gradino del podio.
Finale 5°: Corada contro Balestreri vince il primo game, poi il suo avversario comincia a impostare il suo gioco frenetico e porta a casa due game consecutivi col medesimo risultato di 11-5. Nel quarto parziale Corada si trova sempre in vantaggio nel punteggio fino sul 8-7 ma poi sembra bloccarsi e allora Balestreri ne approfitta e assestando quattro colpi di seguito vince partita e finale.
Finale 9°: Nugnes giocatore di IV categoria approda con pieno merito a questa finale, dove incontrerà Coffetti che ha il pronostico tutto dalla sua parte. Infatti l’incontro non ha storie e con il più classico dei 3-0 il bergamasco si aggiudica l’incontro.
Nonostante la gelida giornata esterna all’impianto, all’interno il clima si è surriscaldato grazie alle belle partite a cui abbiamo assistito, grinta, antagonismo in dosi non eccessive rendono ancora più bello e avvincente lo spettacolo. Riconferme nei valori espressi dalla classifica, nuovi giocatori emergenti e ricordiamo anche le simpatiche “battute” di Roberto Porreca, soprannominato “Mago Forest”, che ormai di diritto entra in antagonismo con un altro amicone di A.S.S.I. squash ovvero Marcello Galli di Lugano. Se dovessero partecipare entrambi in un torneo ne vedremo e sentiremo delle “belle” !!!  Ragazzi perché non giocate insieme nella Squadra Gold!
Alla fine naturalmente foto e premi a volontà.
Arrivederci al prossimo torneo di A.S.S.I. Squash!
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

1. Fadi Davide (Club: Varese Squash)
2. Panara Simone (Club: Varese Squash)
3. Carroli Fabio (Club: Mediolanum Forum)
4. Guidotti Gianluca (Club: Varese Squash)
5. Balestreri Enea (Club: A.S.S.I. Squash Team)
6. Corada Stefano (Club: Progetto Sport Milano)
7. Bolis Alberto (Club: In Forma Squash & Fitness)
8. Davico Claudio (Club: Biella Squash)
9. Coffetti Marco (Club: In Forma Squash & Fitness)
10. Nugnes Vasco (Club: Progetto Sport Milano)
11. Nobili Roberto (Club: Mediolanum Forum)
12. Assolari Franco (Club: In Forma Squash & Fitness)
13. Porreca Roberto (Club: Varese Squash)
14. Valerani Alessandro (Club: A.S.S.I. Squash Team)
15. Cleopazzo Paride (Club: Magenta Squash)
16. Besana Gianluca (Club: Magenta Squash)
   
   

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Stefano Rabaglio (Squash Player)', '2012-02-09' , '10:14:51');">Rispondi Autore: Stefano Rabaglio (Squash Player) - likes:
09/02/2012 (10:14:51)
Grande Davide, anche se con Simone è easy :)

Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento