Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Milano: Trofeo DUNLOP - Cat. LIGHT


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

Federico Ciurriero vince il Trofeo Dunlop di Categoria Light - Il debuttante "mena" le danze
Passate le feste di fine ed inizio anno, dopo scorpacciate varie, ozi , ingordigie, pensieri saffici e sogni di ogni gloria immensa  ecco ripartire  a pieno regime i tornei di A.S.S.I. Squash. Nella due giorni milanese allo Sportsman Milano ben tre Tornei Dunlop , che si disputeranno nelle categorie Light, IV e II. Dato il periodo buonissima l’adesione di giocatori ben 42 così suddivisi: 16 di II categoria,   18 di IV categoria e 8 Light che ora di quest’ultima andremo ad analizzare nelle fasi salienti.
Il torneo Light si disputa in concomitanza di quello di II categoria e quindi grande occasione per vedere all’opera dal vivo giocatori tecnicamente superiori, carpirne tecnica segreti e tutto ciò che serve per migliorarsi.
Scorrendo l’elenco degli iscritti un nome su tutti spicca ovvero quello del pugnace e inossidabile Renzo Fadi, parafrasando un detto in voga fino a qualche anno fa, il “leader maximo” del tabellone. Ma come sappiamo nello squash mai dare per scontato niente; giocatori emergenti, mine vaganti sono i pericoli sempre presenti da evitare. Che inizino le partite dei temerari contendenti ricordando che vige la formula all’11 secco.
Primo turno: la prima partita, quasi un onore dovuto, è proprio per Fadi che affronta Paolo Levati, fresco iscritto  in A.S.S.I.; partita che sulla carta sembrerebbe scontata e invece niente di tutto questo. Levati che denota un buon braccio mette in seria difficoltà il buon Fadi e riesce ha strappargli un gioco e nel quarto addirittura potrebbe pareggiare le sorti dell’incontro andando sul 2-2 ma perde proprio all’ultimo respiro per 11-10. Ora è la volta di Luca Lovati, si non è un errore di battitura è quasi un omonimo del precedente giocatore, che affronta Martino Sykora giocatore di casa. Incontro sempre nelle mani del giocatore di Alessandria che con un classico 3-0 porta a casa la vittoria. Davide Aceto fronteggia l’altro giocatore dello Sportsman ovvero Michele Vasciaveo; incontro combattuto ma con qualche errore di troppo da entrambe le parti che alla fine arride al comasco per 3-0. Massimo De Luca testa di serie numero 2 del tabellone incontra il debuttante Federico Ciurriero, giovane che fin dal mattino scalpitava in attesa del suo turno di gioco; giocatore quale ex-tennista affronta ogni pallina con la veemenza del miglior Nadal e mette in seria difficoltà Delicato che esterrefatto da tale sgarbo non riesce ad entrare in partita. Morale della favola 3-0 secco del giovanotto … non c’è proprio rispetto per l’altrui età!
Semifinali: in quest’incontro troviamo Fadi e Lovati; semifinale veramente intensa e combattuta che alla fine arride per 3-0 con i parziali di 11-8, 11-8 e 11-9 a favore di Lovati. Nell’altra Aceto vuole “spezzare le ali” al giovane temerario Ciurriero ma il primo gioco rivela esattamente l’opposto; con una partenza a razzo quest’ultimo infligge al suo avversario il classico colpo da k.o. vincendo addirittura la partita per 11-1. Nel secondo game Aceto si riprende e mette in seria difficoltà Ciurriero e lo porta sino al 9-9 ma poi proprio sul più bello soccombe per 11-9. Nel terzo parziale Ciurriero conduce sempre le danze e anche in questa occasione imponendosi per 11-8 porta a casa game e accesso in finale.
Finale: Lovati cercherà di interrompere la marcia trionfale di Federico Ciurriero, ma anche lui sin dal primo game capisce che non è giornata; con un secco 11-4 dato da tanta giovanile energia il ragazzo mette subito in chiaro le cose. Secondo gioco e 11-6 ancora per il giovanotto che nel terzo parziale infliggendo un 11-3 si aggiudica questa finale meritatamente  irrompendo nel mondo di A.S.S.I. Squash come una meteora devastante. Vedremo nel prosequio della stagione se saprà ripetersi; comunque oggi ha destato molto interesse e d’ora in poi il suo nome echeggerà nei tornei come un urlo spettrale nella notte più buia: i suoi futuri avversari sono avvisati … “lasciate ogni speranza o voi che m’incontrate!” … 
Finale 3°: Renzo Fadi, dopo aver assistito con trasporto alle performace del figlio Davide in quel di II categoria, incontra Aceto per cercare di salire sul terzo gradino del podio. Muse ispiratrici, canti poetici, ballate e leggiadre figure mitologiche vagano nei suoi pensieri, quasi ad esorcizzare il fatidico momento. Partenza sparata di Aceto che mettendola sul piano fisico si porta in vantaggio per 8-3 gettando le basi che portano alla vittoria. Fadi a questo punto alza gli occhi al  cielo e invocando pietosamente aiuto a chissà quale divinità, comincia a brandire la raccheta come Eracle maneggiava la clava e colpo su colpo recupera lo svantaggio portandosi addirittura in testa per 9-8. Aceto si riprende da cotanta foga e mette a segno un punto sperando di riprendere la retta via, ma Fadi assesta i due colpi conclusivi e pone nella bisaccia il primo gioco. Nel secondo game Aceto spara il tutto per tutto e regge fino sul 6-6, ma poi è ancora il suo avversario decretare le sorti della partita, colpi tutti in sequenza e 2-0. Terzo parziale e stessa sorte con Aceto che si porta in vantaggio fino sul 8-5 e poi immancabile reazione di Fadi che ancora una  volta da preda diventa cacciatore e con i soliti suoi tre quattro punti di fila conquista la vittoria nel game e dell’incontro, aggiudicandosi la terza piazza del podio.
Finale 5°: Levati che nonostante sia febbricitante non pensa minimamente al ritiro e stoicamente affronta in questa finale Delicato, il quale dopo vari assalti cercherà finalmente di aggiudicarsi una vittoria parziale. Incontro abbastanza scontato con Delicato che si aggiudica i tre giochi col punteggio di 11-2 11-5 e 11-7.
Torneo che ha messo in evidenza un nuovo giocatore ovvero Federico Ciurriero, ancora una volta in ogni torneo una sorpresa, per rendere sempre più avvincenti i tornei di A.S.S.I. Squah.
Alla fine foto rituali e premi ai primi sei classificati a suggello di un’altra bella giornata di Squash
Un ringraziamento a tutti e come al solito Grande Squash a tutti !!!
Arrivederci al prossimo torneo di A.S.S.I. Squash!
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

1. Ciurriero Federico (Club: Varese Squash)
2. Lovati Luca (Club: Biella Squash)
3. Fadi Renzo (Club: Varese Squash)
4. Aceto Davide (Club: Poli Squash Milano)
5. Delicato Massimo (Club: Mediolanum Forum)
6. Levati Paolo (Club: )
7. Vasciaveo Michele (Club: Sportsman Club)
8. Sykora Martino (Club: Sportsman Club)
   
   

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Nessun commento attualmente presente
Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento