Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Assago, MI: Nazionali a Squadre - Cat. LIGHT


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

La squadra di NOVARA composta da Gabriele Laterza, Corrado Lave e Nunzio Berto vince i Nazionali di Categoria LIGHT
Carica di Cavalleria
Alle prime luci dell’alba la nebbia si dissolve e la piana ai piedi del monte A.S.S.I. appare affollata come non mai. E’ pervasa da voci, urla, nitriti, da rumore di zoccoli scalpitanti, da tintinnii di finimenti e armi. Rigorosamente schierati eccoli i cavalieri nello loro uniformi, di tutto armati pronti ad affrontare la grande sfida. Oggi bisogna conquistare le alture e per questo sfoggiare coraggio ed eroismo e lanciarsi indomitamente della battaglia; solo alcuni vi riusciranno, ma la voglia e il desiderio di entrare nella storia daranno loro lo slancio necessario per tentare l’intrepida impresa. Ora squillano le trombe e gli ufficiali, ritti sulle staffe, richiamano i reggimenti di lancieri, dragoni, ussari a serrare i ranghi; poi i più giovani cercano con gli occhi un volto amico per un ultimo saluto e incoraggiamento, chi la propria donna, chi il genitore, chi il vecchio maresciallo dispensatore di tanti consigli. Il silenzio è intenso ma poi il tempo delle attese è finito... «Al passo!» s’ode e allora ecco il grande esercito muoversi «Al trotto!» e il rumore comincia a farsi forte, «Al galoppo!» e il terreno comincia a vibrare tutt’intorno e poi l’ultimo comando, quello a cui non si torna indietro, quello della sconfitta o della vittoria: «Alla carica!» Sguainate sciabole e spade, lance puntate, in un assordante rumore i nostri arditi cominciano la loro stoica avventura; sotto un fitto bombardamento di palle nemiche solo due i drappelli che riusciranno a conquistare i vessilli nemici per poi brandirli orgogliosamente, ma la ricompensa sarà incommensurabile, resterà per sempre iscritta negli albi d’oro della memoria.
Il MediolanumForum di Assago, sotto l’alto patrocinio di CSAIN, ospita i Nazionali a Squadre, riservati alle categorie LIGHT e IV. Incredibile numero di adesioni ben 23 per più di 70 giocatori tra titolari e riserve, suddivise equamente nelle due categorie, che ha visto la disputa di ben oltre i 320 game! A rendere molto più interessante la competizione la formula che prevedeva tre game per ogni giocatore e la somma totale dei punti realizzati per decretare la squadra vincente. Così facendo il risultato finale rimaneva sempre in bilico e fino all’ultimo si doveva combattere su ogni pallina. Infatti clamorosi risultati ne scaturivano; squadre che avevano accumulato un vantaggio di 15, 18 punti, nelle fasi finali venivano superate dai festanti avversari, spezzando irrimediabilmente ogni sorta di sogni di gloria. Molto ben rappresentato il territorio A.S.S.I., tenendo conto che il regolamento permetteva su tre giocatori un solo "prestito" e di conseguenze alcune squadre erano formate con giocatori di altre località, oppure partecipavano con 2 o 3 squadre; ricordiamo quindi Cadrezzate, Brescia, Biella, Torino, Milano, Como, Ossola, Sporting Milano3, Alessandria, Biella, Novara, Mediolanum Forum e la graziosa squadra denominata Forum Pink composta da tre ragazze che hanno dato un "tocco" rosa e allietato con la loro presenza l’evento, partecipando nella categoria LIGHT e che vogliamo ricordare: Antonella Perilli, Rosa Cinzia e Fatme Moureddine.
Elencare tutti gli incontri articolati nei vari game è praticamente impossibile e quindi riassumiamo in breve alcune fasi salienti.
NAZIONALI Categoria LIGHT
Ai nastri di partenza raccolgono i favori del pronostico le squadre di Carezzate, Alessandria, Biella e BST Como1, con l’incognita di Novara.
Qualifiche
Torino1 vs. Forum Pink, BST Como2 vs.Forum, Novara vs. Sporting Milano3 e Squashman Milano contro Torino2 vincono agevolmente i lori incontri.
Quarti: Alessandria regola in scioltezza lo Squashman Milano così come Biella contro BST Como2, Anche Cadrezzate senza affanni contro Torino1; infine la partita più incredibile tra BST Como1 e Novara. Partenza “sparata” dei primi che si portano sul 33-21 e nella seconda partita accumulano ulteriore vantaggio portandosi sul 64-46 ! Praticamente vinto, ma come succede nei migliori romanzi gialli un clamoroso colpo di scena ribalta lo scenario; nella terza partita spettacolare rimonta di Novara che infligge un -20 ai propri avversari e vince l’incontro di soli 2 punti ! Grande grande squash!
Semifinali: in questa semifinale troviamo due delle squadre favorite ad inizio gare ovvero Alessandria e Biella. Nella prima partita regna l’equilibrio, infatti Alessandria conduce alla fine di un solo punto; nella seconda Biella recupera e si porta in vantaggio di 5 punti che manterrà anche nella terza partita e approda in finale. Nella seconda semifinale Cadrezzate la superfavorita sfida Novara, la mina vagante; nella prima partita praticamente equilibrio col leggero vantaggio di Cadrezzate per 27-25. Nella seconda partita recupero incredibile di Novara che con un secco parziale di 33-19 sembra spezzare i sogni dei propri avversari, che infatti capitolano con un altro 33-15 a loro sfavore nel terzo parziale.
Finale: Novara a sorpresa contro Biella. Prima partita e partenza a razzo di Novara che si porta in vantaggio di ben 11 punti; nella seconda ancora vantaggio di Novara di 3 punti che si porta a più 14 e sembra praticamente avere in mano la partita e la vittoria, che infatti merito di una terza partita da incorniciare chiude l’incontro con un più 29 e meritatamente conquista la vittoria.
Finale 3°: intenso ed equilibratissimo incontro tra Alessandria e Carezzate, che si risolve solo negli ultimi scambi a favore di Alessandria per soli 3 punti.
Finale 5°: Bst Como1 che come menzionato in precedenza aveva perso per soli 2 punti da Novara, incontra la squadra Squashman Milano; incontro senza storie che vede i comaschi vincere nettamente dall’alto della loro superiorità.
Finale 9°: la squadra di Torino2 affronta la sorprendente squadra femminile di Forum Pink che approda, tra l’entusiasmo dei presenti, a questa finale .Torino non si lascia intenerire e nonostante le ragazze diano il meglio di se stesse, vince inesorabilmente l’incontro con largo margine.
Terminate le premiazioni le squadre mostrano ai presenti gli ambiti trofei; una coppa enorme ai primi come enorme è stato il loro impegno e sacrificio ora ben ripagato; indossate le uniformi da gran parata montano a cavallo e si allontanano tra due ali festanti di avversari che con le armi alzate al cielo cavallerescamente tributano loro grandi onori.
Scende la sera, il vento freddo spazza nella piana quello che resta della dura battaglia; la giornata è stata intensa e sogni, speranze, delusioni, gioie si sono susseguite e rincorse vicendevolmente e ora sembra tutto svanito e dimenticato. I generali percorrono a piedi il terreno pensando a quello che è accaduto: non più palle impazzite, non più il rumore delle armi, ora il silenzio che ormai regna sovrano sembra definitivamente porre la parola fine, accompagnato dalla sempre più fitta oscurità. Ma poi ancora una volta, come sempre accade, si guardano negli occhi e un leggero sorriso compare nei loro volti: all’unisono alzano lo sguardo lassù in cielo e ancora una volta il miracolo si compie: lassù nello sconfinato firmamento è comparsa una nuova costellazione; lassù con Orione, l’Orsa maggiore e tutte le ottantotto costellazioni conosciute compare lei la più lucente e meravigliosa: la costellazione di A.S.S.I. Squash che d’ora in poi splenderà e guiderà sempre chi di questo meraviglioso sport vorrà sempre provare e vederne i fasti.
Un ringraziamento ai vari allenatori, accompagnatori e collaboratori quali Hamdi, Federica, Stefano Franco, Marco Portinaro da Torino, Corrado Casalvolone da Biella, amici fidanzate, mogli e padri tifosi quali Renzo Fadi e Fausto Magliano per l’entusiasmo che hanno saputo trasmettere ai loro ragazzi; per la lealtà di tutti i giocatori durante le varie fasi degli incontri e arbitraggi e per aver contribuito tutti indistintamente a farci passare una piacevole e sana giornata di SQUASH!!!
Grazie a tutti di cuore!
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

Pos.
Squadra
Giocatore 1
Giocatore 2
Giocatore 3
Riserve
1
NOVARA
Laterza Gabriele
Lave Corrado
Berto Nunzio
-
2
BIELLA SQUASH
Tapparo Marco
Callegari Graziano
Abastante Marco
-
3
PIANETA ALESSANDRIA
Ferrandi Giancarlo
Riente Salvatore
Merialdi Paolo
-
4
CADREZZATE
Frasson Sergio
Alghisi Nicola
De Luca Massimiliano
-
5
BST COMO A
Zuccarello Bruno
Africani Alessandro
Cantagalli Angelo
Magno, Bertoli
6
SQUASHMAN MILANO
Loi Gabriele
Bernardini Giorgio
Bordin Oscar
-
7
TORINO A
Fico Stefano
Fioravanti Mirko
Garassino Maurizio
-
8
BST COMO B
Fumagalli Walter
Iavarone Alessandro
Turetta Davide
Lorenzi, Fumarola
9
TORINO B
Bellini Marco
Tarditi Guglielmo
Matera Ivan
-
10
FORUM ASSAGO B
Perilli Antonella
Rosa Cinzia
Noureddine Fatme
-
11
FORUM ASSAGO A
Delicato Massimo
Caradonna Guido
Visentini Sandro
-
12
ACTIVE PAVIA
Colombo Fabiano
Pozzoli Stefano
Castellani Gianluca
-
1. Lave Corrado (Club: Torino Squash Team)
1. Berto Nunzio (Club: Torino Squash Team)
1. Laterza Gabriele (Club: New Gym Tonic Rivarolo)
2. Tapparo Marco (Club: Biella Squash)
2. Callegaro Graziano (Club: Biella Squash)
2. Abastante Marco (Club: Biella Squash)
3. Merialdi Paolo (Club: Nuovo Squash Cengio)
3. Riente Salvatore (Club: Progetto Sport Milano)
3. Ferrandi Giancarlo (Club: Progetto Sport Milano)
4. De Luca Massimiliano (Club: Sportsman Club)
4. Frasson Sergio (Club: Nuovo Fitness Center)
4. Alghisi Nicola (Club: Nuovo Fitness Center)
5. Zuccarello Bruno (Club: BST Squash Team Como)
5. Africani Alessandro (Club: BST Squash Team Como)
5. Cantagalli Angelo (Club: BST Squash Team Como)
5. Magno Luigi (Club: Albavilla Squash Como)
5. Bertoli Davide (Club: BST Squash Team Como)
6. Loi Gabriele (Club: Sportsman Club)
6. Bernardini Giorgio (Club: Sportsman Club)
6. Bordin Oscar (Club: Sportsman Club)
7. Fico Stefano (Club: S.T.A.R. Squash Trail And Running)
7. Garassino Maurizio (Club: S.T.A.R. Squash Trail And Running)
7. Fioravanti Mirko (Club: S.T.A.R. Squash Trail And Running)
8. Fumagalli Walter (Club: Albavilla Squash Como)
8. Iavarone Alessandro (Club: BST Squash Team Como)
8. Turetta Davide (Club: Polisportiva Intercomunale)
8. Lorenzi Marco Silvio (Club: JoyFit Cadorago)
8. Fumarola Marco (Club: BST Squash Team Como)
9. Matera Ivan (Club: Torino Squash Team)
9. Bellini Marco (Club: Torino Squash Team)
9. Tarditi Guglielmo (Club: Torino Squash Team)
10. Rosa Cinzia (Club: )
10. Perilli Antonella (Club: Mediolanum Forum)
10. Noureddine Fatme (Club: Varese Squash)
11. Visentini Alessandro (Club: Progetto Sport Milano)
11. Caradonna Guido (Club: Sportsman Club)
11. Delicato Massimo (Club: Mediolanum Forum)
12. Castellani Gianluca (Club: Progetto Sport Milano)
12. Pozzoli Stefano (Club: Progetto Sport Milano)
12. Colombo Fabiano (Club: Sporting Milano 3)
   

NEWS: 7 Marzo 2011

Milano3 e Assago: Trofeo MADISON e Nazionali a Squadre
Grande weekend di squash a Milano con il Trofeo MADISON di II Categoria che si è svolto sabato 5 Marzo presso lo Sporting Milano3 di Basiglio e i Nazionali a Squadre ASSI di Categoria IV e di Categoria LIGHT che si son svolti domenica 6 presso il Mediolanum Forum di Assago. Il ligure Andrea Cannizzaro conferma la sua superiorità nella II Categoria vincendo il Trofeo MADISON in finale sul giocatore di casa Danilo Barra, 3° posto per Massimo Corso. Ai Nazionali a Squadre ASSI invece il Team CADREZZATE-1 composto da Banzato, Panara e Fadi conquista il titolo di squadra campione di IV Categoria battendo in finale TORINO-1 composto da Gabbiati, Del Giudice e Ferroni. È infine la squadra di NOVARA, composta da Laterza, Lave e Berto a laurearsi campione nazionale di Categoria LIGHT sul team di BIELLA composto da Tapparo, Callegari e Abastante. A breve ampi report, fotogallery e risultati completi!

Regolamento e Albo d'oro Nazionali a Squadre Categoria LIGHT


Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Marco Silvio Lorenzi (Squash Player)', '2011-03-11' , '13:25:36');">Rispondi Autore: Marco Silvio Lorenzi (Squash Player) - likes:
11/03/2011 (13:25:36)
Fantastica organizzazione un bravo a tutti gli organizzatori.
Un non bravo a chi ha schierato un giocatore di IV in torneo light e per giunta come terzo giocatore, in cocomitanza con un torneo della sua stessa categoria.
Vi piace vincere facile e alzare le coppe, ma non è lo spirito giusto. Proprio amareggiato :( ........ (scusate lo sfogo)
Maurizio Valerani (Squash Player)', '2011-03-11' , '13:51:21');">Rispondi Autore: Maurizio Valerani (Squash Player) - likes:
11/03/2011 (13:51:21)
Ciao Marco, nei giorni scorsi il GTO ha BACCHETTATO!!!! di dovere la persona interessata dal tuo giustissimo commento. Io purtroppo tra una cosa e l'altra non ho potuto seguire dal "vivo" , questo giocatore; ti posso garantire come è avvenuto l'anno scorso che se me lo avessero segnalato subito la squadra l'avrei squlificata immediatamente rispedendola a casa! Da lunedì il giocatore è stato passato in IV categoria e immediatamente abbiamo diramato disposizioni affinchè questo NON AVVENGA PIU'!!! per il bene e il divertimento di tutti. A parziale consolazione vorrei solo ricordarti che la squadra era formata da due Club e personalmente credo non nell'imbroglio ma in un pò di superficialità, che NON CI DOVRA' MAI PIU' ESSERE quando dirigo io un tale importante evento. Ai Nazionali individuali ti garantisco che questo NON AVVERRA', anche perchè non si accetteranno giocatori che non abbiano disputato almeno un torneo A.S.S.I. e i vari responsabili dei Club sono stati avvertiti e sensibilizzati al meglio.
Per concludere ti chiedo ancora scusa e spero che questo tuo giustificato sfogo serva di monito a tutti gli interessati che praticano questo sport.
Ciao Maurizio
Massimiliano De Luca (Squash Player)', '2011-03-12' , '10:52:46');">Rispondi Autore: Massimiliano De Luca (Squash Player) - likes:
12/03/2011 (10:52:46)
Mi associo ai complimenti per l'impeccabile organizzazione ed aggiungo soprattutto quelli per l'onestà di riconoscere un possibile errore, che Vi fa per questo ancora piu' onore. Aggiungo un ringraziamento particolare a Sergio e Nicola che mi hanno voluto in squadra con loro ed un saluto alla bella compagine di Cagno, sempre amichevoli, sicuramente i migliori promotori dello spirito di squadra, organizzati con magliette, cappellini, bandiera e quota d'iscrizione al torneo... per me i veri vincitori !
Mirko Fioravanti (Squash Player)', '2011-03-15' , '23:06:05');">Rispondi Autore: Mirko Fioravanti (Squash Player) - likes:
15/03/2011 (23:06:05)
sono mirko torinosquashteam.complimenti ancora per l'organizzazione. è bello giocare contro avversari di altre città che non hai mai testato prima..da perdente quale sono vorrei solamente fare una battuta sulla polemica dei giocatori in categorie falsate...a dire il vero è pieno di giocatori che potrebbero andare in IV ma rimangono in LIGHT per comodità...guardate chi vince i tornei LIGHT da un anno a qs parte sempre gli stessi. ma noi perdenti mica ce la prendiamo, anzi è ancora più bello vincere contro chi è più forte di te..troppo facile spostare un giocatore in IV perchè è bravo. prima lo testi in un torneo individuale, lo batti e poi magari lo sposti. solo una mia opinione nessuno si offenda.
su una cosa sono d accordo con voi, dovrebbero presentarsi al torneo a squadre solo coloro che hanno disputato almeno un torneo nell'anno. saluti
Maurizio Valerani (Squash Player)', '2011-03-16' , '10:49:52');">Rispondi Autore: Maurizio Valerani (Squash Player) - likes:
16/03/2011 (10:49:52)
Ciao Mirko ...
rispondo al tuo commento del 15/3:
scorrendo la classifica Light e controllando i vari tornei disputati si evidenziano giocatori che si sono o si stanno evidenziando per i risultati rispetto a molti altri. Non vi sono giocatori che hanno dominato completamente tutti i tornei, se così ve ne fossero, avremmo adottato come abbiamo fatto per altre categorie, l'immediato passaggio a quella superiore. Il gruppo di giocatori a cui ti riferisci sono 5/6 e non di più. Alcuni sono molto migliorati ripetto la scorsa stagione agonistica, altri si sono presentati da ottobre novembre e giocano benino ma non sono così sconvolgentemente superiori. Ti posso assicurare che molti di questi che l'anno prossimo giocheranno in IV avranno un mare di di difficoltà in più e forse si "lamenteranno", ma questa è la piramide in ogni sport. Una classifica ci deve pur essere e di conseguenza o si passano subito dopo 2 o 3 tornei ma solo se sono "nettamente" superiori, oppure si deve dar loro la possibilità di giocarsi anche il Nazionale individuale di categoria a cui tutti tengono come evento clou dell'anno. A fine stagione il GTO deciderà di conseguenza chi promuovere alla categoria superiore, in modo tale da rendere sempre equilibrato ogno torneo. Per quanto riguarda un solo torneo disputato ti ricordo che questa regola vige per i Nazionali individuali di categoria, è stata rimossa per quelli a Squadre, in quanto come avrai notato dalla composizione delle squadre stesse, alcuni nei vari Club sarebbero rimasti soli e senza Squadra. Abbiamo deciso così per far giocatore tutti quelli che lo desideravano. Mi permetto di farti osservare che qui non ci sono "comodità" di scelta per non promuovere giocatori o categorie "falsate"; nell'ambito dell'Associazione cerchiamo sempre di fare le cose per far unicamente divertire i "ragazzi"... così li chiamiamo . Ogni tanto può capitare un errore, ma nel mio precedente commento del 11/3 penso di essere stato chiaro. Organizzare un torneo implica tanto tempo al di fuori dell'evento stesso e non è sempre così facile. Per concludere Mirko preparati perchè l'anno prossimo appena vinci un Torneo ti farò un bellissimo personalizzato report !!!
Ciao
Maurizio
Stefano Fico (Squash Player)', '2011-03-16' , '12:37:39');">Rispondi Autore: Stefano Fico (Squash Player) - likes:
16/03/2011 (12:37:39)
ciao a tutti, mi associo ai complimenti per l'organizzazione, è stato davvero bell'evento!
riguardo il giocatore di quarta...io credo che non ci sia nessuno da bacchettare, monitorare tutti i giocatori di una regione, anche quelli che giocano poco, magari un torneo ogni morte di papa e sapere il preciso livello di ciascuno non credo sia facile e mi sembra fuori luogo parlare di superficialità.
Si tratta di una categoria che deve puntare ad avvicinare più gente possibile a questo bellissimo sport, allargare la partecipazione ai tornei quanto più possibile e poi le promozioni si decidano anno per anno.
Chiaro chi porta tanta gente rischia di più un errore rispetto a chi ne porta pochi...ma l'impegno nel diffondere lo squash credo sia da mettere in primo piano...le bacchettate lasciamole ai professionisti
Massimiliano De Luca (Squash Player)', '2011-03-16' , '13:55:20');">Rispondi Autore: Massimiliano De Luca (Squash Player) - likes:
16/03/2011 (13:55:20)
caro Stefano, credo che di complimenti in appunti si sia perso il filo.
le ipotetiche bacchettate non le merita chi organizza, per cui valgono assolutamente tutte le cose dette da Maurizio, ma chi si presenta con giocatori di altro livello ben coscente di farlo, con buona pace dello spirito che dovrebbe accompagnare i nostri tornei rispetto a quelli professionistici...
per maggior chiarezza dirò che la "voce" che Novara (che di Novara chi c'era ?) schierasse un giocatore di diverso livello girava anche prima dell'inizio e per averne la riprova è bastato aspettare un incontro, in cui una delle favorite (Cagno 1) viene raggiunta e battuta in un solo incontro da -18 !!!
ciao
Maurizio Valerani (Squash Player)', '2011-03-16' , '14:54:02');">Rispondi Autore: Maurizio Valerani (Squash Player) - likes:
16/03/2011 (14:54:02)
Ciao Massimiliano
sento ora per la prima volta che la cosidetta "voce" qualcuno l'aveva sentita. Perchè non mi hai/avete avvisato subito ad inizio evento. Avrei sicuramente fatto in modo di valutare e come precedentemente scritto anche squalificato la squadra. C'erano anche 3/4 giocatori che sono venuti come riserve e forse avrebbero sostituito immediatamente chi di dovere giocando e divertendosi. Ragazzi direi ormai di metterci una pietra sopra e guardiamo al futuro. Domenica a Torino e al Forum ci sono le tappe del Progress e al momento mi risulta che alcuni dei primi in classifica non ci sono. Iscrivetevi e portate a casa un pò di punti che così si rimescolano le "carte" e le ultime tappe diventano ancora più interessanti.
Grazie a tutti ccomunque che partecipate ai commenti e invito chi non lo fa a scrivere ... più siamo e più ci divertiamo.
Ciao
Marco Portinaro (Squash Player)', '2011-03-16' , '17:01:09');">Rispondi Autore: Marco Portinaro (Squash Player) - likes:
16/03/2011 (17:01:09)
Ciao a tutti, dal momento che la polemica si è estesa, in qualità di responsabile dell'attività Piemonte intervengo nella discussione per chiarire alcuni punti. NOVARA è tesserata con M+ Multisport e in quanto tale mi assumo la responsabilità per quanto accaduto. Conosco perfettamente Laterza e posso mettere la mano sul fuoco che il tutto si è verificato in assoluta buona fede o al massimo per sua ancora inesperienza. Non conoscevo gli altri 2 giocatori partecipanti, ma essendo compagni di "partitella settimanale" di Laterza, ho dato per scontato che fossero del suo livello e sono sicuro che lui ha pensato lo stesso. Così non è stato, il giocatore è stato promosso in IV categoria e la questione così è stata risolta. Giochiamo tutti per divertirci e confido nello spirito sportivo di tutti i quanti i giocatori. Prossimo anno Torino se fate i furbi, schiererà un giocatore di I categoria ai campionati Light...:) SEMPRE GRANDE SQUASH!Ovviamente targato ASSI
Gabriele Laterza (Squash Player)', '2011-03-16' , '23:24:05');">Rispondi Autore: Gabriele Laterza (Squash Player) - likes:
16/03/2011 (23:24:05)
in settimana ho avuto modo di parlare cn maurizio e marco della questione spiegando il mio punto di vista... questo non mi sembra tra l'altro il luogo più adatto per discutere di queste cose nel modo più efficace, perchè per come la vedo il discorso è più ampio e nn ci si può limitare a considerazioni superficiali... domenica sarò a milano e con chiunque abbia voglia di parlarne e confrontarsi avrà la mia versione dei fatti e sarò lieto di ascoltare le sue argomentazioni... sono quello con gli occhiali e le racchette rosse

Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento