Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Assago, MI: Nazionali a Squadre - Cat. III


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

LUGANO 1 vince i Nazionali a Squadre di III Categoria - Il “cavallino” vincente!
Seconda giornata della grande kermesse finale della stagione 2012/2013 di A.S.S.I. Squash che vedrà nei mesi di aprile e maggio disputarsi i Nazionali a Squadre e individuali di categoria. Oggi si è  disputato presso il Mediolanum Forum di Assago, alle porte di Milano, il Nazionale a Squadre di III Categoria; nove le Squadre iscritte e suddivise in tre gironi con questa formula: le tre Squadre per girone si incontreranno tra di loro e verrà preso in considerazione per la classifica finale il numero di punti totalizzati nella serie dei 18 game disputati. Passeranno alle semifinali la prima Squadra classificata per ogni girone più la migliore seconda. Le altre due seconde disputeranno la finale per il 5° posto. Le terze classificate disputeranno un altro mini girone tra di loro per definire le posizioni dal 7° al 9° posto. Formula che come vedremo si rivelerà incredibilmente entusiasmante in quanto fino all’ultimo punto dell’ultimo incontro tutto può succedere e sovvertire ogni previsione iniziale. Quindi ansia ed emotività vano messe subito da parte, ogni punto può essere determinante per perdere o vincere l’incontro.
Girone A:
LUGANO 1 (CavalliniLuca, Marinoni Fabio, Moran Peter)
FORUM (Nobili Roberto, Guasco Fabio, Bettelli Ivano)
TORINO (Fredericks Sydney, Ferroni Stefano, Crepaldi Roberto)
Girone B:
MILANO (Valerani Alessandro, Tarquini Luca, Rettaroli Fabrizio)
ROMAGNANO SESIA (Rota Gianluca, Tasca Andrea, Lizzio Eros)
MILANO3 (Balestreri Enea, Battistini Antonio, Nugnes Vasco)
Girone C:
LUGANO 2 (Guarneri Lillo, Godau Jan, Engellau Victor)
BOLZANO (Vacchi Mauro, Melchiori Alessandro, Perprunner Armin, Gabrielli Daniel)
BIELLA (Tapparo Marco, Antonacci Roberto, Fortuna Alessandro, Casalvolone Corrado)
Girone A.
Lugano 1 parte subito forte contro Forum e si porta dopo i primi tre game sul +18; ancora alla grande nel secondo incontro e poi in controllo nel terzo parziale per una vittoria tranquilla che stabilisce anche il record di punti ottenuti nei tre gironi con 96 Ora Forum incontra Torino e dopo il primo turno di gioco quest’ultima è davanti solo di 1 punto; nel secondo incontro Forum recupera e si gioca tutto nel terzo parziale. Primi due game equilibrati ma nell’ultimo game Ferroni assesta ai danni di Guasco un terrificante 11-2 che mette fine tutti d’accordo sul vincitore. Ora Lugano 1 e Torino si giocano la prima posizione nel girone ma i ticinesi mettono subito in chiaro di che pasta sono fatti e macinando il loro gioco s’impongono per 92-71 aggiudicandosi la prima posizione.
Girone B.
Milano contro Romagnano Sesia e subito i milanesi sugli scudi con una partenza che li mette subito sul +15; ancora +19 nel secondo parziale e vittoria già in tasca che si conclude con un 86°  62. Romagnano ora contro Milano 3 tenta di restare in corsa per giungere alle semifinali e infatti nel primo incontro si porta in vantaggio sul +3; nel secondo incontro i milanesi recuperano e si avvantaggiano di 2 punti e ora la terza parte degli incontri deciderà chi sarà il vincitore che in questo caso sarà con un altro +8  Milano3. Ultimo incontro tra Milano e Milano 3 per la leader ship del girone; dopo il primo turno di gioco Milano 3 conduce sul +6 ma nel secondo parziale Milano recupera alla grande e ribalta la situazione  portandosi sul +7. Ultimi tre game e ancora punti per Milano che conquista la vittoria e la prima posizione nel girone.
Girone C.
Dopo l’estrazione avvenuta prima dell’inizio degli incontri, da molti questo è considerato il girone di ferro; Bolzano i detentori in carica affrontano Lugano 2 e tutti i game risultano essere molto equilibrati; pensate ai parziali degli ultimi tre game: 11-9 11-10 11-10 !!! Grande grande Squash !!! Alla fine per 83 a 80 la spuntano i bolzanini. Ora si presenta la Squadra di Biella, sempre sulla cresta dell’onda che tenta di rinverdire le gesta passate ma Lugano 2 non la pensa così; dopo due incontri Biella conduce per 9 punti e comincia a fare un pensierino per la vittoria finale ma ecco i ticinesi cominciare la rimonta che portano a termine conquistando per il rotto della cuffia un 81 a 79. Dati i due risultati risicati dei primi due incontri quest’ultimo tra Bolzano e Biella potrebbe estromettere clamorosamente una delle due Squadre favorite per la vittoria finale o addirittura i ticinesi; primo turno di gioco e Bolzano  alla grande si porta sul +16 ma nei seguenti tre game deve subire il prepotente rientro dei biellesi che totalizzando un perentorio + 24 e si portano in vantaggio di 8 punti. Nel terzo parziale gioco molto equilibrato che alla fine vede arridere Biella che s’impone per 80 a 70.
Responso Gironi:
Girone A: passa Lugano 1 con 188 punti
Girone B: passa Milano con 176 punti
Girone C: passa Lugano 2 con 161 punti
Miglior seconda classificata: Biella punti 159, Torino Punti 159, Milano3 punti 158
Per un punto Milano 3 disputerà la finale per il 5° posto con Torino che pareggia i punti con Biella ma vince un game in meno dei biellesi!!! Incredibile formula e Biella in semifinale!
Semifinali. Nella prima s’incontrano Lugano 1 e Biella; subito i ticinesi alla grande e dopo tre game si portano sul +15; rimonta incredibile di Biella nei tre seguenti game anche grazie ad un terrificante 11-1 e ora i punti di vantaggio dei ticinesi sono scesi a 6. Nei tre conclusivi game autentica battaglia e alla fine è Lugano 1 ad accedere in finale per 4 punti. Nella seconda semifinale Milano contro Lugano 2 con quest’ultimi che si portano dopo i primi tre game sul +9; nel secondo incontro clamorosa rimonta dei milanesi che con Valerani che prende al suo avversario ben 25 punti portando la sua Squadra sul +16. Nei rimanenti tre game partita equilibrata e di conseguenza passaggio alla finale per Milano.
Finale. Lugano 1 giunge a questa finale dopo aver dominato il proprio girone e aver stabilito il record di punti e quindi gode dei favori del pronostico; la rivale Milano è da considerarsi la sorpresa di giornata ma non per questo meritevole della posizione fino ad ora conquistata. Primi tre game tra Peter Moran e Rettaroli Fabrizio che vedono il primo prevalere per ben 15 punti e gettando le basi per la vittoria finale. Nel secondo incontro si affrontano per Lugano 1 Cavallini e per Milano Valerani Alessandro; comincia il primo game e dopo pochi scambi Luca Cavallini inciampa sui piedi del proprio avversario e cadendo a terra si infortuna al ginocchio; attimi di apprensione ma poi riprende coraggiosamente e anche se vistosamente claudicante gioca e conquista una manciata di punti nei primi due game mentre nel terzo parziale ne conquista addirittura 7, punti determinanti. Prima dei tre game finali Milano conduce per 6 punti ora Marinoni per i ticinesi deve recuperare contro Tarquini. Nel primo game Marinoni s’impone per 11-9 e recupera 2 punti; stessa sorte nel secondo game e ora i punti che mancano sono solo 2. A metà del gioco decisivo siamo sul 6-5 e pochi punti mancano per decidere quale sarà la Squadra vincitrice; Fabio Marinoni assesta quattro punti consecutivi e allora con un urlo di gioia l’infortunato Cavallini festeggia il trionfo che sembrava insperato e nonostante il dolore “galoppa” in campo a festeggiare il compagno. Applauso ai vincitori che meritatamente per 3 punti si aggiudicano i Nazionali a Squadre di IIIa Categoria.
Finale 3°. Biella e Lugano 2 per salire sul terzo gradino del podio; partenza prepotente per Biella che si porta dopo il primo turno di gioco sul +17 e nel secondo trittico di game incrementa fino a giungerei sul +27. Terza parte dell’incontro quasi da clima amichevole e vittoria finale di Biella per 19 punti; la conferma di una Squadra sempre presente ai vertici negli anni in qualsiasi categoria.
Finale 5°. Torino estromessa dalle semifinali per un maledetto game perso tenta la riscossa contro Milano 3. Primi tre game molto equilibrati che alla fine vedono in vantaggio i torinesi per 3 punti; nei tre seguenti game stessa sorte con Torino che accumula un altro punto. Negli ultimi parziali sostanziale parità per 26 punti a testa e quindi vittoria finale di Torino per 87 a 83.
Girone di consolazione. Per determinare le posizioni dal 7° al 9° posto si è disputato un girone  tra tre Squadre, le ultime classificate dei tre Gironi iniziali e alla fine questo è il responso: 7a Romagnano Sesia, 8a Bolzano e 9° Forum.
La formula a punti ha colpito ancora; fino all’ultimo punto dell’ultimo game nulla è deciso ma soprattutto grande coesione dei giocatori di ogni Squadra, dove il motto tutti per uno uno per tutti non può che essere il più azzeccato!
Alla fine foto e premi in abbondanza per tutti; un ringraziamento agli sponsor e in particolare alla Victor, fornitrice ufficiale delle palline da gioco, alla stupenda struttura ospitante del Mediolanum Forum di Assago , ai giocatori partecipanti, ai collaboratori  e come al solito arrivederci al prossimo Nazionale a Squadre di A.S.S.I. Squash non senza ricordarvi... “Grande Squash a tutti”!
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

1. Cavallini Luca (Club: A.S.S.I. Squash Team)
1. Marinoni Fabio (Club: Squash Club Lugano)
1. Moran Peter (Club: Squash Club Lugano)
2. Valerani Alessandro (Club: A.S.S.I. Squash Team)
2. Tarquini Gianluca (Club: A.S.S.I. Squash Team)
2. Rettaroli Fabrizio (Club: Poli Squash Milano)
3. Casalvolone Corrado (Club: Biella Squash)
3. Fortuna Alessandro (Club: Biella Squash)
3. Antonacci Roberto (Club: Biella Squash)
3. Tapparo Marco (Club: Biella Squash)
4. Guarneri Lillo (Club: Squash Club Lugano)
4. Godau Jan (Club: Squash Club Lugano)
4. Engellau Victor (Club: Squash Club Lugano)
5. Ferroni Stefano (Club: Torino Squash Team)
5. Crepaldi Roberto (Club: Torino Squash Team)
5. Fredericks Sidney (Club: Torino Squash Team)
6. Balestreri Enea (Club: A.S.S.I. Squash Team)
6. Battistini Antonio (Club: A.S.S.I. Squash Team)
6. Nugnes Vasco (Club: SQUARTS)
7. Rotta Gianluca (Club: Lˊincontro)
7. Tasca Andrea (Club: Biella Squash)
7. Lizzio Eros (Club: Ossola Squash)
8. Gabrielli Daniel (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
8. Pernprunner Armin (Club: Squash Club Bolzano)
8. Melchiori Alessandro (Club: Squash Club Bolzano)
8. Vacchi Mauro (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
9. Bettelli Ivano (Club: Mediolanum Forum)
9. Nobili Roberto (Club: Mediolanum Forum)
9. Guasco Fabio (Club: Nuovo Squash Cengio)
   

Nazionali a Squadre CSAIn-A.S.S.I. 2013NEWS: 10 Aprile 2013

Nazionali a Squadre di Categoria: Ai nastri di partenza, pronti... Via!
Mancano pochi giorni all'inizio degli eventi Nazionali a Squadre, l'attesa e la tensione sono alle stelle! Mai come quest'anno i pronostici non sono assolutamente scontati, tutte le squadre si presentano al meglio della condizione e con la voglia di salire sul gradino più alto. Tabelloni al gran completo! Si preannuncia un primo, intenso ed emozionante week-end con nessuna delle squadre iscritte (IV e III Categoria) favorite alla vittoria finale; come sappiamo questa tipologia di eventi e il regolamento adottato non permettono "disattenzioni". Un ringraziamento particolare a CSAIn: le squadre vincenti saranno premiate con i fantastici ed originali piatti in vetro soffiato di Murano, innalzando ulteriormente il valore totale del montepremi finale. Preparatevi! Si preannuncia grandissimo spettacolo con i GOLD e con i GOLD PLUS! Ne vedremo delle belle.. che dire, ci divertiremo e... sempre grande Squash con A.S.S.I.!
Il Presidente - Luca Pelucelli

NEWS: 28 Marzo 2013

Nazionali a Squadre CSAIn - A.S.S.I. 2013
Presentati ufficialmente i Regolamenti Generali dei Nazionali CSAIn a Squadre per gli eventi dedicati alle Categorie: LIGHT, IV, III, GOLD e GOLD Plus; quest'ultimo darà la possibilità alle singole squadre di presentare anche un giocatore della categoria PRO. Ricordiamo le tre regole base valide per tutti gli appuntamenti a Squadre e che dovranno essere obbligatoriamente rispettate:
  1. aver partecipato almeno ad un torneo valido per la classifica prima dell'evento (ad eccezione dei giocatori PRO)
  2. essere in possesso del tesseramento assicurativo CSAIn
  3. essere in possesso del certificato medico di idoneità agonistica.
IMPORTANTE: preghiamo tutti i responsabili delle Società Sportive, ASD o Gruppi sportivi di prestare particolare attenzione ai Regolamenti di partecipazione e alle tre regole base sopra indicate; nel caso non fossero rispettate non sarà ammessa l'iscrizione. Si rammenta che il Presidente della Società Sportiva o ASD è il responsabile del proprio atleta e dell'idoneità all'attività agonistica. Le iscrizioni devono pervenire a maurizio.valerani@squash.it, entro il giovedi alle ore 14.00 precedente l'evento.
Direzione CSAIn Lombardia

Regolamenti Nazionali a Squadre di Categoria
Nazionali a Squadre CSAIn A.S.S.I. - Regolamenti ufficiali e Albo d'Oro dei CampioniSono stati presentati ufficialmente i Regolamenti dei Nazionali CSAIn a Squadre. Confermate le date e le regole base per gli eventi dedicati alle singole Categorie: IIIIV e LIGHT. Dopo l'incredibile successo dello scorso anno con 16 squadre iscritte, il GTO presenta a grande richiesta, oltre ai Nazionali a Squadre "GOLD", i Nazionali a Squadre "GOLD PLUS", che daranno la possibilità alle singole squadre di presentare anche un giocatore PRO. Gli eventi garantiranno grande spettacolo e divertimento! Le date sono già fissate (vedi calendario).
L'obiettivo è di avvicinare tutte le categorie rendendo chiunque indispensabile per la vittoria finale. Ricordiamo la regola base per tutti gli eventi a Squadre: aver partecipato almeno ad un torneo valido per la classifica prima dell’evento.

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Gianluca Tarquini (Squash Player)', '2013-04-16' , '09:05:17');">Rispondi Autore: Gianluca Tarquini (Squash Player) - likes:
16/04/2013 (09:05:17)
Che bel torneo. Grazie a tutti per averci fatto divertire. Grazie anche a Maurizio e Marco per l'organizzazione. Nella migliore tradizione sportiva ha vinto la squadra he ha saputo mettere più...cuore. Nonostante lo "sciancato" (alias Luca Cavallini) e il "contuso" (alias Fabione Marinoni), insomma si è salvato solo moran... la Lugano1 ha saputo mettere in campo il cuore al di sopra del dolore, aggiudicandosi meritatamente il torneo. Bravi, complimenti.
Alessandro Melchiori (Squash Player)', '2013-04-19' , '12:07:52');">Rispondi Autore: Alessandro Melchiori (Squash Player) - likes:
19/04/2013 (12:07:52)
Ci sono tutte le squadre vabbé che siamo arrivati penultimi ma almeno una foto della squadra.....
GRANDE SQUASH!!!

Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento