Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Trento: Trofeo ARGENTARIO - Cat. TOP


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: max.filippi@squash.it - Tel. 340.7674023

Report

Paolo Ceciliato conquista il Trofeo ARGENTARIO di categoria TOP

Primo appuntamento della stagione 2018-2019 presso il G.S. Argentario di Trento con un torneo OPEN con ben 16 giocatori iscritti. Ore di 10 di sabato mattina e al centro sportivo si presentano la squadra di Brescia capitanata da Pietro Belotti, il clan dei Bolzanini, Paolo Sioli da Milano (testa di serie numero 1 del tabellone) e Carlo Aletto da Varese.

Durante il primo turno passano agevolmente Ceciliato, Belotti, Vettori, Guarneri e Bonaccorso rispettivamente ai danni di Grancelli, Zucchelli, Aletto, Pontalti e Taibi. Grande performance di Paderni che dimostra grande tenacia, buona tecnica e un’ottima visione di gioco in una bellissima partita contro Filippi, testa di serie numero 4 del tabellone (parziali di 7/11, 11/9, 5/11, 8/11). La partita più spettacolare del primo turno è quella tra Mauro Vacchi e Clerio Bertoluzza, combattuta fino al quinto game con bellissimi scambi e gran giocate. Alla fine la spunta Vacchi con i parziali di 5/11, 11/8, 11/6, 6/11, 11/5.

Nei quarti di finale il tabellone si surriscalda e aumenta l’intensità degli scambi. Primo incontro tra Sioli e Vacchi, con il giocatore di Bolzano che perde di misura il primo game e 11/2 il secondo, ma si aggiudica il terzo game riducendo lo svantaggio. Sioli accelera per non andare al quinto e così chiude la partita con un secco 11/4. Belotti e Ceciliato liquidano i rispetti avversari, Vettori e Guarneri, con un secco 3-0, le partite risultano comunque combattute e con ottimi scambi. Ultimo incontro tra Bonaccorso e Filippi, con il giocatore Bolzanino (…e un po’ siciliano) che fatica ad entrare in partita e perde così il primo game. Dal secondo game in poi aumenta ritmo e intensità dei colpi, e si aggiudica così il match per 3-1 con i parziali di 5/11, 11/8, 11/7, 11/3.

Sale ancora la temperatura, la tensione è nell’aria, per chi ha fatto tanti km per venire a Trento e anche per chi sono tanti anni che non partecipa ad un torneo. Prima semifinale tra Sioli e Bonaccorso, che anche in questa partita fatica a trovare subito il ritmo e la profondità, concedendo così il primo game all’avversario, che invece è da subito molto determinato. Nel secondo game Bonaccorso recupera ma cede nuovamente nel terzo. Nel quarto game si arriva sull’8 pari, Sioli vorrebbe chiudere ma Bonaccorso dice di no per 3 volte e si porta così sul 2-2. Il quinto game è da paura, 5 pari, 7 pari, 9-8 per Bonaccorso, 10-8, 10-9 e zampata finale per Antonio Bonaccorso che vale game, match e accesso alla finale! Complimenti ad entrambi per la bellissima partita.

La seconda semifinale è bollente, l’accesso alla finale è ad un solo passo e la carica agonistica è elevata, forse un filino di troppo…. Ma la partita è comunque molto bella, combattuta, scambi lunghi e intensi, grande squash e grande divertimento. Belotti conquista il primo game, ma Ceciliato non molla e con i denti porta a casa l’incontro con i parziali di 5/11, 11/9, 11/8, 11/5.

Finale 9° posto: Paderni e Bertoluzza sono in gran forma e nel tabellone di recupero fanno piazza pulita degli avversari. La finale è intensa ed equilibrata, con Paderni che oggi accede ad energie nascoste. Parte in vantaggio ma poi Bertoluza recupera e allunga portandosi sul 2-1, poi cala il ritmo e Paderni si riporta in pareggio. Si va al quinto game tirato fino al 7 pari, poi Paderni allunga e si aggiudica così la finale del nono posto.

Finale 5° posto: i due trentini Vettori e Filippi, non ancora in piena forma, entrano in campo un po’ affaticati e alternano così scambi intensi a vere e proprie passeggiate sul parquet…la partita è comunque piacevole e si aggiudica il match Filippi con i parziali di 10/12, 14/12, 12/10, 11/8.

Finale 3° posto: La medaglia di bronzo pare ambitissima dai due giocatori, non c’è nessuna intenzione di cedere, non se ne parla di arrendersi. Sioli vuole chiudere la partita in 3 game, ma Belotti non ci sente e sotto 2-0 recupera fino al 2-2. Grande squash e si arriva così al quinto game in parità fino al 7 pari. Sioli mette il turbo e con 4 punti consecutivi si aggiudica il terzo posto.E intanto si comincia ad affettare lo speck, la lucanica affumicata, il formaggio lagorai e il pane, per accompagnare la degustazione della birra artigianale Rethia (Vezzano) con tanto di tarallucci alla curcuma, alla cipolla e alle cime di rapa…

Finale 1° posto: è il derby bolzanino, tra lo stravagante Paolino e il pacifico Antonio… ma in campo c’è grinta, determinazione e carica agonistica (forse troppa?) perché la medaglia d’oro ha il suo peso! Bonaccorso stavolta parte bene e si aggiudica subito il primo game. Ceciliato reagisce e si riporta in pareggio. Dopo qualche “sano” scambio di opinioni sul movimento in campo, sulla posizione della T e sulle regole del Let/Stroke, i successivi due game calano di intensità ed è Paolo Ceciliato a portarsi a casa la medaglia d’oro con i parziali di 5/11, 11/9, 11/5, 11/4.

Ringraziamenti finali ai sempre presenti Maurizio e Marco (Super Vercesi!), ad Andrea e Squash.it, al direttivo del GS Argentario, a Musiani e alla Eye, al Birrificio Rethia ed a tutti i giocatori per la grande sportività!

Risultati per piazzamento

1. Ceciliato Paolo (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
2. Bonaccorso Antonio (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
3. Sioli Paolo (Club: NT Squash Milano)
4. Belotti Pietro (Club: Squash Bag)
5. Filippi Massimiliano (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
6. Vettori Flavio (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
7. Vacchi Mauro (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
8. Guarneri Filippo (Club: Lions Brescia Squash)
9. Paderni David (Club: Squash Bag)
10. Bertoluzza Clerio (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
11. Grancelli Leonardo (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
12. Zucchelli Rudy (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
13. Pontalti Piero (Club: Gruppo Sportivo Argentario)
14. Aletto Carlo (Club: Varese Squash)
15. Taibi Pierluigi (Club: Squash Bag)
16. Pacenza Michele (Club: Gruppo Sportivo Argentario)


INFORMAZIONI:Alle ore 18.00 aperitivo con degustazione birre artigianali (birrificio Rethia) e prodotti locali.

  • 1° premio: racchetta + maglietta + pantaloncini + borsone
  • Montepremi: 350 euro

Commenti dei giocatori

Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!

Nessun commento attualmente presente
FBEsegui il login tramite Facebook!
Nickname
Per inserire un commento devi effettuare il Login
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento