Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Milano: Trofeo DOUBLE AR - Cat. IV


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179

Report

Stefano Rabaglio vince il Trofeo DOUBLE AR di IV Categoria - Non c'è due senza tre!
Lo Sporting Milano3 ospita nella giornata di domenica 6 novembre due tornei contemporaneamente ovvero uno di IIa categoria e uno di IVa categoria con rispettivamente 20 e 24 iscritti che ora quest’ultimo andremo ad analizzare nelle fasi salienti. Scorrendo l’elenco degli iscritti notiamo immediatamente che i favori del pronostico sono tutti a favore di Michele Rabaglio e Riccardo Ottaviani, già vincitori in stagione di 2 tornei. Seguono immediatamente a ruota il capo classifica Fabio Guasco, Vasco Nugnes, Alessandro Valerani, Davide Locati e Anise Gattoussi, il tunisino dal fisico gigantesco. Da notare la massiccia partecipazione dei ticinesi di Lugano, che oltre ai sopracitati Ottaviani e Locati vede anche debuttare Stefano Ottaviani, fratello di Riccardo e Silvano Argiolas. Ricordiamo inoltre tra gli iscritti tre giocatori debuttanti, provenienti dalla disciplina del Rakleton ovvero Fabio Mantegazza, Paolo Scartezzini e il “terribile” tennista Alessandro Rosso. Concludono il lotto dei debuttanti Francesco D’Imporzano e a delizia di tutti gli altri giocatori la graziosa Valentina Giovannini, che si sobbarca una lunga trasferta venendo fin da quel di Rimini. Infine un in bocca al lupo a Andrea Piantanida, unico giocatore di categoria Light. La defezione all’ultimo momento di un iscritto riduce il lotto dei partecipanti a 23. Ricordando che il torneo si disputa con la formula all’11 secco il GTO da il benvenuto a tutti i nuovi giocatori. Qualifiche: nessuna sorpresa di rilievo che vedono vincere rispettivamente per 3-0 Maurizio La Rosa vs. Mantegazza, D’Imporzano vs. Piantanida, Giorgio Bernardini vs. Stefano Ottaviani,. Riccardo Oddone vs. Scartezzini. Incontro molto intenso tra Tapparo e Argiolas con parziali tirati, che alla fine vede la vittoria del primo. Rosso esordisce in modo impeccabile, già suscitando l’attenzione degli altri giocatori, strapazzando nei parziali Giuseppe Brodini con un secco 3-0. L’ultimo incontro di qualifiche tra Nicola Alghisi e Valentina Giovannini catalizza l’attenzione di tantissimi spettatori; la ragazza per nulla intimorita colpisce con bella tecnica la pallina e nonostante l’agilità dimostrata Alghisi non riesce a prevalere. Punto a punto si giunge sino al quinto game dove alla fine dell’entusiasmante incontro Valentina piazza i colpi vincenti aggiudicandosi gioco e partita tra una marea di applausi. Primo turno: debutta Rabaglio e Tapparo ne paga le conseguenze perdendo per 3-0 così come fa. D’Imporzano perdendo vs. Riccardo Ottaviani. Fortuna e Crivelli danno vita ad una partita intensa che alla fine vede prevalere il primo. Alessandro Valerani, secondo gli altri giocatori, è il secondo fortunato di giornata dovendo giocare contro Valentina; partita senza storie che vede prevalere per 3-0 il giovanotto. Guasco la testa di serie n°1 debutta contro Giorgio Bernardini e ne piega le resistenze con un 3-1. Rosso ancora in campo e ancora tanta ammirazione per il suo gioco: dritto, rovescio, volèe, chiusure a muro e alè ecco che anche uno dei favoriti Gattoussi ci rimette le penne lasciando strada al “tennista”. Nugnes perde il primo gioco contro La Rosa, poi comincia a macinare il suo gioco e con tre game vinti consecutivamente passa il turno. Infine concludiamo con l’incontro che vede di fronte Locati e Riccardo Oddone; i game si susseguono fino al quinto dove Oddone con un classico 11-9 da infarto vince all’ultimo colpo. Secondo turno: Guasco a fatica con un 11-10 vince il primo game contro Fortuna che immediatamente pareggia le sorti. Poi nel terzo ancora il biellese vince per 11-9 e nel quarto nettamente con un 11-4 approda in semifinale. Ora tocca a Nugnes affrontare Rabaglio che conquista i primi due game; reazione di Nugnes che si aggiudica il terzo gioco riducendo il gap. Nel quarto parziale però Rabaglio ha la meglio e si aggiudica l’incontro. Ricardo Ottaviani ora deve fermare la corsa di Rosso, il quale come inizia l’incontro comincia a bombardare il suo avversario. Dopo due game pareggio, poi nel terzo gioco a fatica per 11-9 Ottaviani si porta in vantaggio e poi accelerando nel quarto parziale piazza un 11-5 e continua la sua rincorsa alla vittoria finale. Ora tocca a Valerani e Oddone: primo game a favore di quest’ultimo, poi reazione del giovane che vincendo 11-9 pareggia le sorti dell’incontro. Nel terzo e quarto parziale Oddone cala fisicamente e cedendo i due game lascia al suo avversario l’accesso in semifinale. Semifinali: tre dei protagonisti erano praticamente nel lotto dei papabili, mentre Fortuna si propone come sorpresa di giornata. Entrambe le semifinali entusiasmanti, sempre in bilico nel risultato, scambi lunghissimi, recuperi, insomma tutto quello di bello che lo squash può proporre; alla fine la spuntano Rabaglio vs. Ottaviani e Fortuna vs. Valerani. Applausi meritati per tutti e quattro che a ranghi incrociati si rincontreranno per disputare le rispettive finali di posizione.
Finale 1°: Rabaglio ancora in finale, come da pronostico, Fortuna arriva meritatamente ma da outsider e non certo come vittima sacrificale. Primo game e il comasco parte forte, il suo ritmo è sempre lo stesso, ma come un martello demolitore non cede spazio e tempo la suo avversario e porta a casa il primo gioco per 11-5. A questo punto Fortuna aumenta leggermente il ritmo di gioco e sembra avere ragione; infatti Rabaglio continua nel suo gioco ma alla fine lascia al suo avversario la vittoria parziale. Nel terzo game partenza a razzo del biellese che si porta prima sul 4-0, poi nel proseguo dell’incontro addirittura sul 8-4. Ora però Rabaglio spinge di più la pallina e anche approfittando del calo fisico di Fortuna riesce a vincere per 11-8. Quarto game e stessa storia, prima Fortuna si porta sempre in vantaggio fino a metà del parziale, poi reazione di Stefano Rabaglio che riesce ad imporsi e a vincere ancora una volta un torneo.
Finale 3°: Alessandro Valerani e Ottaviani, due dei più giovani giocatori di IV categoria, si sfideranno per salire sul gradino più basso del podio e date le doti atletiche dei due lo spettacolo è sicuramente assicurato. Primo game dove Ottaviani si avvantaggia portandosi sul 8-3. Valerani a questo punto assesta sei punti di seguito e sorpassa il suo rivale, poi controllando il punteggio vince per 11-8. Nel secondo game il milanese accelera e Ottaviani subisce tant’è che perde nettamente per 11-3. A questo punto i giochi sembrano fatti ma il ticinese tenta il tutto per tutto e dopo una lotta punto a punto riesce ad accorciare le distanza vincendo per 11-9. Quarto parziale e stesso discorso; punto a punto fino al 9-9 dove Ottaviani ha un match ball a disposizione ma non riesce nell’intento. Ancora qualche scambio e i due ragazzi si portano sul 10-10. A questo punto la sorte arride a Valerani che sorprendentemente invece di esultare ora cerca un campo dove disputare la finale del 17° di IIa categoria con Panara: incredibile gioventù !!! Finale 5°: il “tennista” Rosso approda in questa finale e incontra Guasco. Sorretto da un fisico atletico Rosso impone il suo ritmo e i primi due giochi se li aggiudica nettamente entrambi per 11-5. Nel terzo gioco Guasco tenta il tutto per tutto dove riesce a portarsi sul 9-9 ma con due delle sue volèe, Rosso piazza i colpi risolutori. Finale 9°: derby di casa Squashman Milano tra il colosso Gattoussi e il “Bomber” Crivelli. Partita imperniata tutta sulla potenza e data la mole dei contendenti non poteva essere diverso lo svolgimento del’incontro. Dopo i primi due parziali pareggio assoluto poi nel terzo game Gattoussi la spunta per 11-10. Nel quarto gioco stessa musica e sul 9-9 Gattoussi riesce ancora a piazzare i colpi vincenti e si aggiudica questa finale. Finale 17°: Alghisi e Argiolas giocano una memorabile finale con dei parziali da favola: 9-11 9-11 11-9 11-10 e incredibile ma vero al quinto un altro 11-10 con cui il debuttante giocatore di Lugano vince dopo essere stato sotto di due game all’ultima pallina, all’ultimo respiro!!! Alla fine delle gare foto e premi per tutti, poi improvvisamente mentre Rabaglio riceve il trofeo del primo classificato, tutti i giocatori intonano insieme un coro: "Un due tre... un due tre... questo è il valzer del vincitore!" e tutti insieme si allontanano allegramente. Ancora un gran bel tabellone, praticamente mancavano pochissimi giocatori di alta classifica e pareva ai più quello degli Assoluti di fine stagione. Un ringraziamento a tutti gli intervenuti, ai collaboratori, a Federica e un grosso “bacione” da tutti a Valentina, nella speranza che torni ancora a trovarci così da ingentilire con la sua presenza i tornei di A.S.S.I. Squash! Un saluto e ringraziamento particolare a Marcello Galli, accompagnatore dei ragazzi di Lugano, che con la sua allegria a rallegrato per tutta la giornata i giocatori e gli spettatori presenti al torneo.
Maurizio Valerani
  

Risultati per piazzamento

1. Rabaglio Stefano (Club: Varese Squash)
2. Fortuna Alessandro (Club: Biella Squash)
3. Valerani Alessandro (Club: A.S.S.I. Squash Team)
4. Ottaviani Riccardo (Club: Varese Squash)
5. Rosso Alessandro (Club: TBA)
6. Guasco Fabio (Club: Nuovo Squash Cengio)
7. Nugnes Vasco (Club: Progetto Sport Milano)
8. Oddone Riccardo (Club: Pianeta Sport)
9. Gattoussi Anise (Club: Sportsman Club)
10. Crivelli Stefano (Club: Sportsman Club)
11. Tapparo Marco (Club: Biella Squash)
12. Giovannini Valentina (Club: Cesena Squash)
13. D'Imporzano Francesco (Club: Sportsman Club)
14. Bernardini Giorgio (Club: Sportsman Club)
15. La Rosa Maurizio (Club: A.S.S.I. Squash Team)
16. Locati Davide (Club: Squash Club Lugano)
17. Argiolas Silvano (Club: Squash Club Lugano)
18. Alghisi Nicola (Club: Nuovo Fitness Center)
19. Brodini Giuseppe (Club: Squash Bag)
20. Ottaviani Stefano (Club: Squash Club Lugano)
21. Mantegazza Fabio (Club: TBA)
22. Scartezzini Paolo (Club: TBA)
23. Piantanida Andrea (Club: Gymnic Club)
     

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Nessun commento attualmente presente
Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento