Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Milano: Circuito PROGRESS 5ª Tappa - Cat. LIGHT


Fotogallery


Iscrizioni ed informazioni: maurizio.valerani@squash.it - Tel. 340.8613179 

Report

Giorgio Bernardini vince la 5ª tappa del Circuito LIGHT in Progress - Il cardo fiorito
Il sole cocente splende nel cielo terso da diversi giorni, la terra riarsa si solleva polverosa al primo alito di vento e sottoterra ogni seme cova il desiderio di germinare. Qualcosa ora  smuove il pelo del terreno; sono i primi germogli pronti a dare inizio ad una nuova vita. Eccoli sbucare quasi tutti contemporaneamente e allungarsi verso il cielo. Ora però inizia per ogni pianticella la battaglia per la sopravvivenza, le loro  radici sono alla ricerca di  terreno fertile da conquistare, di ogni forma di umidità da succhiare, di sali minerali per rinvigorirsi e far crescere rigoglioso il proprio stelo. Molti si scontreranno tra di loro e cercheranno di sopraffare gli altri; la lotta sarà durissima e alla fine solo uno si manifesterà al mondo intero, in tutta la sua bellezza, producendo un meraviglioso e profumatissimo fiore.
In piena primavera, ma con temperature estive, lo Sporting Milano3 vede riversarsi all’interno della propria struttura ben 25 giocatori, record per un Torneo Light, pronti a sfidarsi nella 5° tappa del Circuito Light in Progress a loro riservato. Molti gli iscritti presenti nelle primissime posizioni della classifica provvisoria e scorrendola spicca immediatamente all’occhio che nessun gioco è ancora definitivamente concluso, anzi dalle retrovie potrebbero ancora scaturire sorprese impensabili. Tutti gli occhi sono  puntati su Riccardo Ottaviani di Lugano, che aveva ben impressionato vincendo la 4° tappa che si era disputata Mediolanum Forum di  Assago nelle settimane precedenti. Oggi i vari Gabriele Loi, Gabriele Laterza e Marco Tapparo , i primi tre in classifica e non me ne vogliano per la manca citazione gli altri a seguire, cercheranno di fermare la sua rimonta. Ricordiamo anche il debutto di Marco Tosoni e Luca Trivella del BST Como e Alessandro Pasotti dello Squashman Milano. Allora via agli incontri che dato il numero di iscritti saranno veramente tanti e combattuti, dei quali segnaliamo i più significativi.
Nel turno di qualifiche ennesima beffa per Massimo Delicato che ancora una volta perde al 5° game contro  il debuttante Marco Tosoni. Anche Luca Trivella al debutto gioca un bell’incontro e porta al 5° game Davide Bertoli che però riesce a vincere.
Primo turno: Giorgio Bernardini spezza i sogni di gloria di Tosoni battendolo per 3-1; Paolo Merialdi dopo  un’autentica battaglia batte uno dei favoriti ovvero Gabriele Loi  per 3-0 con due game vinti per 11-10, ricordiamo il punteggio speciale all’11 secco. Ottaviani super favorito regola per 3-0 Walter Fumagalli; Anche Nicola Alghisi passa il turno ai danni di Sandro Vicentini per 3-1; Giancarlo Ferrandi  deve lottare duramente per avere ragione di Luigi Magno e vi riesce solo al 5° game; stessa sorte per Salvatore Riente che la spunta contro Bertoli per 3-2; infine bellissima partita di Fabiano Colombo, che è apparso a tutti molto migliorato, che impensierisce uno dei favoriti Gabriele Laterza; l’incontro lo vince quest’ultimo al 5° game, ma di Fabiano ne sentiremo parlare per le sue imprese molto bene in futuro.
Quarti: Ottaviani continua la sua corsa battendo 3-0 Ferrandi non senza aver lottato visto che due giochi terminano per 11-9; Alghisi vince per 3-0 contro Merialdi; Laterza perde il primo game contro Riente, ma poi prende in mano le redini dell’incontro e s’impone per 3-1. Infine Bernardini con un perentorio 3-0 si sbarazza di Davide Aceto.
Semifinali: Ottaviani e Laterza danno vita ad un bel incontro, ma il ticinese è concentratissimo e sbagliando poco e con una sempre buona posizione in campo riesce a vincere per 3-1. Nella seconda semifinale troviamo Alghisi contro Bernardini; partita “tirata” che si conclude al quarto game a favore di un ottimo e sorprendente Bernardini.
Finale: Bernardini dall’alto della sua esperienza contro la gioventù e dinamicità di Ottaviani; i favori del pronostico sono tutti per lo svizzero che infatti si aggiudica il primo gioco per 11-4. Nel secondo parziale partita incredibile di Bernardini che ribatte punto su punto ma vede spezzate le sue velleità di rimonta perdendo all’ultimo respiro per 10-11. Sembra ormai archiviava la pratica per Ottavaini, ma Bernardini ritrova energie insospettabili e si aggiudica il terzo game per 11-7. Nel quarto gioco partita equilibratissima che attira molti spettatori entusiasti, tutti schierati a favore del più stagionato Bernardini, che spinto dall’incitamento così caloroso riesce nell’intento di battere il suo avversario per 11-10 e ora siamo sul 2-2. Subito intorno al campo da gioco il numero degli spettatori aumenta notevolmente, tutti intenti a non perdersi nessuna fase della partita. Il 5° game è condotto con le residue forze restanti e Ottaviani sembrerebbe essere il più stanco a scapito della sua più giovane età; punto su punto, tra applausi a scena aperta, si arriva sino al 9-9 dove Bernardini con una smorzata incredibile fa crollare a terra il suo avversario, praticamente esausto si rialza ma da li a poco subisce il punto della vittoria da parte di Giorgio Bernardini, che lancia un urlo di gioia liberatorio al cielo mentre gli spettatori lo ricoprono copiosamente di applausi.
Finale 3°:Laterza batte Alghisi con un secco 3-0.
Finale 5°:Ferrandi e Merialdi disputano un bell’incontro, tirato nei parziali ma che alla fine vede la vittoria del primo per 3-0.
Finale 9°:bellissima finale tra Magno e Loi; primi due game a favore di Magno che poi subisce il ritorno di Loi e allora quinto e decisivo game. Punto su punto si arriva fino sul 9-9 dove alla fine al fotofinish la spunta Magno.
Finale 17°:finalina di consolazione tra Delicato e Trivella che si aggiudica quest’ultimo per 3-0. Naturalmente un incitamento a Massimo Delicato, serve solo un punto in più, visto che ultimamente colleziona sconfitte al quinto game sempre per 9-11!
La pioggia continua a non cadere e piano piano sul terreno secco rimangono sempre più steli secchi. La poca umidità viene contesa capillarmente da ogni radice ma ormai non v’è più nulla da cui attingere la linfa vitale. “Uno ad uno s’affollan polverosi all’assemblea” citava una famosa poesia, ora uno ad uno avvizziscono senza speranza sentenzia la torrida giornata; non conta essere belli giovani o profumati, ma solo la forza di volontà e la determinazione contano. Ora la proprio dove fa più caldo, dove la terra si spacca in due, la dove sembrava non esserci speranza alcuna eccolo apparire più forte che mai, col suo stelo peloso irto e prepotente nel dominare tutti uno splendido cardo. Da tutti poco considerato, sottovalutato ora mostra il suo bel fiore rosso, è lui il vincitore è lui che sempre ritrovavamo rappresentato negli stemmi reali d’ogni epoca per la sua forza, ora lo troveremo sempre impresso nel ricordo di questo torneo. 
Incredibile tappa del Circuito Light in Progress con un vincitore a sorpresa. Mai una finale di un torneo era stata seguita con tanto interesse e tifo di parte , in questa occasione a favore di Giorgio Bernardini, che ha saputo farsi “amare” dagli avversari e da tutti i presenti per la sua determinazione e voglia di giocare mostrata in campo nonché per i lustri che pesano sulle sue spalle. Ancora una volta questo sport ha dimostrato che non v’è un vincolo di età per poter ottener risultati, ancora una volta un nuovo e simpatico personaggio si affaccia alla ribalta della grande famiglia di A.S.S.I. Il 7 maggio si disputeranno i Nazionali di categoria Light e dopo questo risultato, che già ne segue altri arrivati in precedenza, sinceramente stendere un pronostico sul possibile vincitore è cosa veramente ardua. Il lotto è praticamente aperto a 10 giocatori di spicco e altri ancora come eventuali sorprese; che ben venga allora lo spettacolo e che spero saremo in molti a seguire.
Un ringraziamento a tutti i giocatori, ai collaboratori, a Federica e come al solito un arrivederci al prossimo appuntamento di A.S.S.I. Squash. Grande squash a tutti!
Maurizio Valerani
   

Risultati per piazzamento

1. Bernardini Giorgio (Club: Sportsman Club)
2. Ottaviani Riccardo (Club: Varese Squash)
3. Laterza Gabriele (Club: New Gym Tonic Rivarolo)
4. Alghisi Nicola (Club: Nuovo Fitness Center)
5. Ferrandi Giancarlo (Club: Progetto Sport Milano)
6. Merialdi Paolo (Club: Nuovo Squash Cengio)
7. Riente Salvatore (Club: Progetto Sport Milano)
8. Aceto Davide (Club: Poli Squash Milano)
9. Magno Luigi (Club: Albavilla Squash Como)
10. Loi Gabriele (Club: Sportsman Club)
11. Colombo Fabiano (Club: Sporting Milano 3)
12. Tapparo Marco (Club: Biella Squash)
13. Fumagalli Walter (Club: Albavilla Squash Como)
14. Visentini Alessandro (Club: Progetto Sport Milano)
15. Bertoli Davide (Club: BST Squash Team Como)
16. Tosoni Marco (Club: JoyFit Cadorago)
17. Trivella Luca (Club: JoyFit Cadorago)
18. Delicato Massimo (Club: Mediolanum Forum)
19. Fadi Renzo (Club: Varese Squash)
20. Pasotti Alessandro (Club: Mediolanum Forum)
21. Guarneri Daniele (Club: Squash Club Lugano)
22. Castellani Gianluca (Club: Progetto Sport Milano)
23. Caradonna Guido (Club: Sportsman Club)
24. Cacciapaglia Alberto (Club: )
25. Rossi William (Club: )
   
   

Commenti dei giocatori


Per poter scrivere un commento devi effettuare il Login a Squash.it o tramite Facebook.
Se non sei ancora registrato a Squash.it, REGISTRATI ORA!


Gabriele Laterza (Squash Player)', '2011-03-28' , '18:01:39');">Rispondi Autore: Gabriele Laterza (Squash Player) - likes:
28/03/2011 (18:01:39)
il sig. riccardo viene???necessito d sua presenza....
Fabio Bezzi (Squash Player)', '2011-03-29' , '11:15:50');">Rispondi Autore: Fabio Bezzi (Squash Player) - likes:
29/03/2011 (11:15:50)
Il sig. Giorgio Bernardini invece se si sta a casa è meglio che mi sono frantumato gli articoli a perdere contro di lui .. grazie. :D
Luigi Magno (Squash Player)', '2011-04-11' , '11:42:24');">Rispondi Autore: Luigi Magno (Squash Player) - likes:
11/04/2011 (11:42:24)
grande giorgio,,una vera sorpresa che stava covando sotto sotto torneo dopo torneo, bellissima finale e meritata vittoria..,grande
Maurizio Valerani (Squash Player)', '2011-04-11' , '15:21:12');">Rispondi Autore: Maurizio Valerani (Squash Player) - likes:
11/04/2011 (15:21:12)
Bravo Giorgio! Grandissimo torneo con altrettanto grandissima vittoria a coronamento del tuo continuo impegno profuso in questo sport. Ora ai Nazionali sarai lo "spauracchio" la "mina vagante" il "cavaliere nero" che nessuno vorrà incontrare se non in finale! Ma "noi" tiferemo egualmente tutti per te! Quindi appuntamento al 29 maggio al grido: FORZA GIORGIO!
Fabio Bezzi (Squash Player)', '2011-04-12' , '22:54:15');">Rispondi Autore: Fabio Bezzi (Squash Player) - likes:
12/04/2011 (22:54:15)
nooooo .. ma davvero??! ma grande Giorgione !! Allora non sono io che son scarso .. ma lui che è forte !! bene bene ...

Facebook Esegui il login tramite Facebook!
Utente:
E-Mail (per ricevere l'avviso di risposta)
Inserisci il testo del commento